Amazon Alexa Echo ascolta e registra quando le parli

Amazon Alexa Echo ascolta e registra quando le parli

Argomenti:

  1. COSA SONO GLI AMAZON ECHO
  2. COME FUNZIONANO GLI AMAZON ECHO
  3. IL PROBLEMA
  4. FACCIAMO ATTENZIONE A QUELLO CHE DICIAMO
  5. LA SOLUZIONE

COSA SONO GLI AMAZON ECHO

Amazon Echo Spot
immagine 1

Gli Amazon Echo sono “altoparlanti Intelligenti”, costruiti e brevettati da Amazon che, se attivati con un comando vocale, possono fornire risposte a quesiti, informazioni varie, impostare sveglie, riprodurre musica o stazioni radio e gestire la domotica della casa come: accendere la luce di una stanza, regolarne l’intensità luminosa, accendere o spegnere un elettrodomestico ecc…


COME FUNZIONANO GLI AMAZON ECHO

Amazon Echo Smart
immagine 2

Questi “altoparlanti intelligenti”, venduti in diversi modelli e forme, hanno bisogno di un collegamento internet Wi-Fi e di un Account Amazon attivo.

Una volta collegato il nostro ECHO all’alimentazione e connesso alla rete Wi-Fi, serve una semplice configurazione perchè si possa connettere ad Amazon con il nostro Account.

A questo punto,  ECHO inizia ad ascoltare continuamente le voci dell’ambiente in cui si trova e risponde quando sente la “parola magica” di attivazione che, normalmente, è “Alexa“.

Dopo aver pronunciato “Alexa” si possono chiedere le cose desiderate che sono, come detto, informazioni varie (normalmente tratte da Wikipedia), meteo, ricette, musica, stazioni radio,  sveglie ecc…

Inoltre, ECHO può gestire tutta la domotica presente nella casa.

P.S. E’ possibile cambiare la parola di attivazione “Alexa” con un’altra.


IL PROBLEMA

Amazon_Echo_Dot
immagine 3

Il problema, se così vogliamo chiamarlo, sta nel fatto che, ECHO ascolta tutto quello che si dice e, se sente la parola di attivazione (Es. Alexa) inizia a registrare il nostro dialogo.

Questo dialogo, viene salvato sui server di Amazon e successivamente, potrebbe essere ascoltato ed analizzato da persone in carne ed ossa, sparse in diverse parti del mondo.

Potrebbe, al condizionale, perchè non è sempre detto che questo avvenga e quando avviene, dice Amazon nelle sue condizioni di utilizzo, che vedremo dopo, è solo per comprendere e tradurre sempre meglio i comandi vocali, nelle diverse lingue del mondo.

Quindi, lo scopo sembrerebbe essere esclusivamente tecnico, di miglioramento, ma c’è un MA che potrebbe non piacerci eccessivamente.

Come scrive Bloomberg Technology in questo articolo, la cosa funziona in questo modo: migliaia di persone, in diverse parti del mondo, vengono reclutate da Amazon per ascoltare, trascrivere e catalogare queste registrazioni.

Amazon specifica che, queste persone firmano e accettano un contratto che impone loro regole di segretezza molto chiare e stringenti.

Ma si sa che c’è sempre il dubbio che poi, nella pratica, qualcosa possa anche andare diversamente, almeno in qualche caso.

Quindi?


FACCIAMO ATTENZIONE A QUELLO CHE DICIAMO

Sì, facciamo attenzione a quello che diciamo perchè, qualche caso particolare pare sia già stato segnalato.

Ad esempio: ECHO piazzato vicino al letto e, moglie o fidanzata di nome Alessia.

Per un qualsiasi motivo diciamo, ad alta voce, “Alessia” e  parte la registrazione.

Potrebbe essere “antipatico”!


LA SOLUZIONE

Un rimedio esiste quasi sempre, anche in questo caso.

Sul portale di Amazon, c’è un’area dedicata alla Privacy di Alexa nella quale sono possibili diverse attività importanti quali:

  • gestire le autorizzazioni per le skills
  • gestire il modo in cui i tuoi dati migliorano Alexa
  • rivedere la cronologia dei comandi vocali
  • gestire la cronologia dei dispositivi per la casa intelligente

A questa pagina si accede dal menu:

Account e liste -> Il mio account -> I miei contenuti e dispositivi (immagine 4)

Amazon.it_ I miei contenuti e dispositivi
immagine 4

Questa è la pagina introduttiva alla Privacy di Alexa (immagine 5)

Amazon.it_I_miei_contenuti_e_dispositivi_Introduzione_Privacy_Alexa
immagine 5

e qui è dove si gestiscono le autorizzazioni (immagine 6)

Amazon.it_I_miei_contenuti_e_dispositivi_Gestione_delle_autorizzazioni
immagine 6

nei passi successivi, (immagini 7 e 8) si vede com’è possibile ascoltare singole registrazioni già salvate e volendo, cancellarle tutte, oppure per periodi oppure per selezione o, infine, singolarmente.

Amazon.it_I_miei_contenuti_e_dispositivi_Gestione_delle_registrazioni
immagine 7

Ascoltare e cancellare le registrazioni ad una ad una (immagine 8).

Amazon.it_I_miei_contenuti_e_dispositivi_Gestione_delle_registrazioni_ascolto_cancellazione
immagine 8

Abbiamo visto come preservare la nostra privacy, se vogliamo.

In questo caso, dipende solo da noi.

Amazon ci mette a disposizione gli strumenti e le conoscenze necessari per fare quello che desideriamo.

Buon lavoro!

La tecnologia e il viaggio, due facce della stessa medaglia: la scoperta

Share