OneSoftware.it

Backup dei files, backup del sistema operativo, copia esatta di windows, clonare il Disco Fisso, come fare tutto questo con un programma software gratuito

Condividi

Backup dei files, backup del sistema operativo, copia esatta di windows, clonare il Disco Fisso, come fare tutto questo con un programma software gratuito

Vediamo quali sono i passaggi principali per realizzare questa attività:

————————

Perchè farlo

Noi tutti abbiamo i nostri dati più importanti: file di testo, immagini, filmati, musica ecc… registrati sul disco fisso (Hard Disk o SDD) del nostro computer.

E quasi ogni giorno ne aggiungiamo di nuovi.

Così, succede che, dopo anni ci ritroviamo con una quantità notevole di dati, più o meno importanti, che non ci possiamo permettere di perdere.

Sarebbe un vero guaio!

Allora, come fare?

La cosa migliore da fare è, creare una copia di BACKUP su un disco supplementare, con un software che periodicamente e automaticamente ci aggiorni tutto.

Un software potente e possibilmente, gratuito.


Come Farlo

Bisogna procurarsi le 2 cose più importanti: il disco per il BackUp e il software.

Con l’avvento degli SSD di grande capacità, velocità e bassi consumi, la nostra scelta sarà in questa direzione.

Un backup su un Hard Disk a motore, non mi sento di consigliarlo. Non lo vedo come una buona scelta. Però, è comunque possibile farlo.

La capacità del SSD dipenderà solo da quanti files dovremo salvare e dalla loro dimensione.

Se decidiamo di fare una copia esatta, aggiornata all’ultimo secondo, di tutto il nostro computer, Sistema Operativo compreso, l’SSD dovrà essere almeno della capacità del disco fisso del computer.

Meglio anche se di capacità superiore.

Di SSD e Hard Disk ho già parlato QUI quindi, se vuoi avere qualche informazione in più su tipi, le caratteristiche e i collegamenti, vai a questa pagina.

Servirà anche una interfaccia fra il nostro SSD e il computer.

Per questo, su può partire da un semplice adattatore USB – SATA, che costa pochi Euro

semplice adattatore usb – sata

fino ad arrivare alla Docking Station USB, che può essere più o meno sofisticata.

Anche questa però, è da collegare ad una porta USB del computer.

Docking Station

Spesso, questi componenti hanno anche un pulsante che consente di clonare il disco fisso del computer su quello inserito nella Docking Station stessa.

Ma a volte, serve qualcosa di più preciso e personalizzato, che magari salvi solo un certo numero di cartelle e/o files e allora, si dovrà utilizzare un programma software apposito e personalizzabile che adesso vedremo. 


I programmi gratuiti per farlo

I programmi che ti consiglio sono sostanzialmente 2: 


EaseUS Todo Backup Free

EaseUS Todo Backup Free

è un programma gratuito, nella sua versione di base, con il quale è possibile fare quasi tutto:

EaseUS Todo Backup Free

Come puoi vedere, si può fare praticamente tutto, compreso il Backup incrementale ovvero, verranno salvati solo i nuovi file che non sono nel precedente backup e i file che sono stati modificati dopo l’ultimo Backup.

Questo consente di risparmiare tantissimo tempo.

Inoltre, è disponibile l’opzione per crittografare tutto quello che viene salvato e l’opzione per comprimere (zippare) tutti i dati/file

Infine, è possibile selezionare quello che si vuole salvare, a partire dall’intero disco, alle cartelle, ai files, anche singoli, e si può programmare l’attività affinchè avvenga in modo automatico, ad intervalli di tempo regolari.

Insomma, si può fare praticamente tutto quello che una “utenza privata/personale” può desiderare.

Ogni Opzione del Menu è configurabile e personalizzabile per quasi ogni esigenza.


AOMEI Backupper standard

AOMEI Backupper

Nella versione standard, AOMEI Backupper mette a disposizione una quantità di Opzioni e strumenti equiparabile a quella di EaseUS Todo Backup Free, visto in precedenza.

AOMEI Backupper homepage

Come puoi vedere, ognuno di questi due programmi mette a disposizione tutte le potenzialità e le opzioni per mettere al riparo i nostri dati, con semplicità, potenza, flessibilità, facilità e gratuitamente.

Scarica i due programmi software, installali e guardali.

Studiati le opzioni e scegli quello che ti sembra migliore per le tue necessità.

Preparati il SSD esterno, nella configurazione che preferisci e…. Buon Backup.


P.S. della funzione di Backup integrata in Windows 10 eventualmente ti parlerò un’altra volta. Ok?!

Backup di Window
Exit mobile version