Come condividere la posizione in tempo reale con altre persone

Last modified date

Come fare per condividere la tua posizione, in tempo reale, con una o più persone che scegli tu

In tempo di privacy parlare di condividere con altri dove siamo, dove siamo stati, se siamo fermi o in movimento, se stiamo camminando o stiamo guidando, dove ci stiamo dirigendo ed altre informazioni relative al nostro smartphone quali, la carica della batteria, può farci storcere il naso.

Ma se ci pensi bene puoi vedere che a volte, poter condividere queste informazioni con una o più persone può essere estremamente importante, se non addirittura fondamentale per la buona riuscita di una attività o per la nostra stessa incolumità.

Sei un appassionato di escursioni in montagna e decidi di partire per una nuova avventura?

Bene! Questa può essere l’occasione giusta per condividere su Google Maps, i tuoi spostamenti con una persona di tua fiducia.

Questa persona può quindi rimanere sempre in contatto con te ed essere informata sul punto in cui ti trovi.

E’ una garanzia notevole per la tua sicurezza, la tua incolumità, la rapidità e precisione di eventuali interventi di soccorso.

E questo è solo un esempio di un possibile utilizzo di questa funzionalità alla quale puoi accedere gratuitamente se hai un regolare account con Google.

Potremmo immaginare anche, ad esempio, un impegno per un lavoro delicato o pericoloso oppure, il monitoraggio di una persona con disabilità fisiche o cognitive, o altre situazioni che potenzialmente richiedono, o prediligono, una sorta di tracciamento.

Sono tante le opportunità di sfruttamento di un simile servizio quindi, vediamo adesso come funziona, come si attiva, come si utilizza.

Come funziona la condivisione della posizione in tempo reale

La condivisione che vedremo utilizza Google Maps e il tuo smartphone Android.

Il modo in cui avviene è semplice e richiede questi semplici passaggi da realizzare sul tuo smartphone:

  1. Su Google Maps attiva la Condivisione della posizione
  2. Scegli per quanto tempo la condivisione deve rimanere attiva
  3. Scegli la persona, o le persone, con le quali condividere la tua posizione
  4. Trasmetti a queste persone, via Mail, WhatsApp o altro, il link riservato mediante il quale possono collegarsi con te
  5. Annulla la condivisione quando non ti servirà più

Questi sono i semplici passaggi che adesso vedremo con l’aiuto di qualche immagine.

 

Come condividere la posizione in tempo reale con altre persone - 1 condividere la posizione in tempo reale account google maps

Apri Google Maps su tuo smartphone Android e numero uno clicca sulla immagine del tuo account


 

Come condividere la posizione in tempo reale con altre persone - 2 condividere la posizione in tempo reale account google maps

Adesso, seleziona numero uno Condivisione della posizione


 

Come condividere la posizione in tempo reale con altre persone - 3 condividere la posizione in tempo reale account google maps

Seleziona numero uno Condividi posizione


 

Come condividere la posizione in tempo reale con altre persone - 4 condividere la posizione in tempo reale account google maps

Se, come vedi nell’immagine precedente, selezioni il link Scopri quali informazioni verranno condivise vedrai sia le informazioni sia numero uno se stai già condividendo in tempo reale la tua posizione con qualcuno.


 

Come condividere la posizione in tempo reale con altre persone - 5 condividere la posizione in tempo reale account google maps

numero uno In questo gruppo scegli per quanto tempo vuoi che la condivisione che stai preparando rimanga attiva. Se scegli di stabilire una durata da 15 minuti fino a qualche ora utilizza i pulsantini + e per aumentare o diminuire il tempo.
Fino alla disattivazione, ovviamente, mantiene attiva la condivisione fino a che non tornerai qui e la disattiverai.

numero due In questo gruppo sono presenti i tuoi contatti telefonici.
La persona, o le persone, che vuoi autorizzare a seguirti possono essere nella tua rubrica telefonica oppure in quella dei tuoi indirizzi e-mail o anche nei Social che utilizzi.
Siccome la condivisione avviene tramite un link, che chi ti seguirà dovrà utilizzare questo link sul suo browser preferito.
Non è obbligatorio che utilizzi Chrome.
Fra le varie opzioni c’è anche quella di salvare il link negli Appunti dello smartphone e da qui copiarlo nelle Note:
Potrai anche salvare il link direttamente nelle Note del tuo smartphone.
Successivamente, devi farlo avere in un qualsiasi modo, anche scritto su carta o dettato telefonicamente o altro, alla persona o alle persone interessate.
Fai attenzione perchè, chi avrà a disposizione quel link potrà seguirti e conoscere i tuoi spostamenti.

numero tre Scegli il modo per trasmettere il link alle persone che ti seguiranno. Come ho detto al punto 2 qui sopra, puoi anche salvare il link negli Appunti e/o poi nelle Note.


 

Come condividere la posizione in tempo reale con altre persone - 6 condividere la posizione in tempo reale account google maps

Nel passaggio successivo, in numero uno A apparirà a chi stai inviando il link; sempre ammesso che tu abbia deciso di utilizzare la trasmissione diretta tramite SMS, Social o posta elettronica.

Con numero due Condividi invierai il link.


 

Come condividere la posizione in tempo reale con altre persone - 7 condividere la posizione in tempo reale account google maps

In questa immagine c’è il passaggio conclusivo di un link che sta per essere salvato nella App Note dello smartphone Android.

Come vedi, è riportato un link https://…. da utilizzare in un browser per poter iniziare il tracciamento.

Quello è il link che devi fare avere alla persona che incarichi di tenere il contatto con te tracciando i tuoi spostamenti.

Perchè tutto funzioni correttamente devi tenere attivo il tracciamento della Posizione (GPS) sul tuo smartphone.

Conclusioni

Le possibilità di utilizzo di questa funzione sono molteplici e sarai tu a stabilire se, quando e con chi farlo.

Ovviamente, il tutto alla “luce del sole”, nella più completa condivisione, perchè si tratta di cose che investono il diritto alla riservatezza che la legge garantisce ad ognuno di noi.

Come sempre, puoi rimanere aggiornato sui nuovi articoli pubblicati iscrivendoti alla Newsletter di OneSoftware (piergiorgiopedrazzi.it)

Buon lavoro!

La tecnologia e il viaggio, due facce della stessa medaglia: la scoperta

Share