Come creare casella di posta elettronica TIM

Come si attiva una nuova casella di posta elettronica TIM

Una casella di posta elettronica, come ormai tutti sappiamo, serve principalmente per inviare e ricevere posta elettronica normale, non Certificata.

Ormai, quasi dappertutto ti chiedono la tua mail, il tuo indirizzo di posta elettronica e se non ce l’hai non puoi fare numerose attività, anche importanti.
Quindi, è ormai diventato indispensabile averne una.

Una casella di posta elettronica, comunemente chiamata anche: indirizzo di posta elettronica, è un servizio che si svolge su Internet e che viene fornito da numerose Società, sia in Italia che in Europa che nel resto del mondo.

Basti pensare a Gmail di Google o a Hotmail di Microsoft, da anni sostituito da Outlook.com o a Yahoo.

Ma noi oggi parleremo e vedremo assieme le offerte, gratuite, di TIM, uno dei maggiori gestori telefonici Italiani.

Parlerò proprio di TIM perchè mi è stato chiesto. Così, anzichè rispondere singolarmente ho deciso di scrivere un post che chiunque possa leggere.

Come iniziare

Diciamo innanzitutto che, per ottenere una casella di posta elettronica da TIM

NON è necessario avere una linea telefonica o un qualsiasi numero di telefono TIM

In fase di registrazione, TIM ti propone 3 diverse opzioni nelle quali ti potresti riconoscere e che quindi potrai scegliere:

  1. Hai ADSL o fibra TIM
  2. Hai un cellulare TIM ( o numero di telefonia mobile TIM )
  3. Non hai ancora TIM

Partiremo vedendo l’opzione 3 – Non hai ancora TIM – proprio perchè è la più completa, con la richiesta di tutti i dati personali e di configurazione.
Poi vedremo l’opzione 2 – Hai un cellulare TIM – semplificata rispetto alla 3, perchè in questo caso, TIM dispone già di tutti i tuoi dati personali che hai fornito quando hai acquistato il suo numero di telefonia mobile
Infine, vedremo l’opzione 1 – Hai ADSL o fibra TIM – sia perchè anche in questo caso TIM dispone già di tutti i tuoi dati personali, sia perchè in questo caso è necessario procedere in un modo particolare che vedremo poi.

Inizia andando sul sito dedicato della TIM dove troverai questa pagina (questa è la pagina che si può vedere oggi, giorno della stesura di questo post).

posta elettronica tim registrati

Come vedi, ci sono le tre possibilità di cui ti ho appena detto quindi, iniziamo dalla numero 3

Non hai ancora TIM?

numero tre clicca su REGISTRATI

Questa è l’opzione con la quale non serve essere clienti TIM nè di linea mobile, nè di linea fissa, nè di ADSL, nè di linea in fibra ottica.

Serve comunque avere un numero di telefonia mobile, di un qualsiasi gestore, per poter fare il recupero della tua password in caso la dimenticassi o la perdessi.

Vediamo come fare.

posta elettronica tim dati personali

Su Nome – Cognome – Data di nascita e Sesso non credo ci sia bisogno di dire nulla.

numero uno il Codice postale è il CAP classico del tuo indirizzo di casa

numero due La tua username è il nome che vuoi dare alla tua casella di posta elettronica. E’ quel nome che dovrai dare ogni volta che ti verrà richiesto da Enti pubblici, Società, privati cittadini ecc… E’ quello che darai alle persone con le quali vorrai stare in contatto. Quindi, valuta bene cosa scrivere affinchè non sia incomprensibile, difficile da memorizzare, imbarazzante o altro. Capita, a volte, di vedere indirizzi di posta elettronica veramente sorprendenti.
Una tipica soluzione potrebbe essere del tipo rossimar80@tim.it per Rossi Mario nato nel 1980. Ovviamente, TIM verificherà che non esista un altro indirizzo di posta elettronica uguale; nel qual caso, te lo comunicherà e dovrai modificarlo, ad esempio aggiungendo il mese di nascita rossimar8011@tim.it.
Questo è solo un esempio, ovviamente!

numero tre Di come impostare una password sicura ho già scritto in più di un post. Se vuoi leggere qualcosa, cerca password qui, su onesoftware, o dove preferisci, ovviamente.
In ogni caso, non usare password con date di nascita, nomi di coniuge, o figli, o animali domestici. Si scoprono subito. Non parliamo poi di cose tipo 123abcd! che te la bucano in 2 minuti!
Crea una password difficile da indovinare, con Numeri, Lettere, Caratteri speciali, Maiuscole e Minuscole.

numero quattro Spunta questa casella, soprattutto se sei da solo e nessuno può vedere quello che scrivi. Questo ti da modo di vedere la password che hai scritto e di verificare che corrisponda esattamente a quella vuoi tu.

numero cinque Qui, riscrivi esattamente la Password che hai scritto al punto 3. Serve per verificare che tu abbia scritto esattamente quello che desideri.

numero sei Scrivi un numero di telefonia mobile tuo, che puoi consultare in ogni momento. Ti servirà, qualora tu perdessi o ti dimenticassi la Password, per poterla recuperare. TIM utilizzerà quel numero per identificarti e avviare con te la procedura di recupero

Fatto tutto questo, TIM ti chiede di leggere e compilare le CONDIZIONI DI UTILIZZO DEL SERVIZIO E PRIVACY

Le prime due: condizioni generali di utilizzo del servizio e clausole indicate ai sensi degli art. 1341 e 1342 del codice civile le devi obbligatoriamente accettare, per le altre, decidi tu. Non sono obbligatorie.
Ora CONFERMA I CARATTERI DELL’IMMAGINE scrivendo, nella casella di testo Inserisci i 5 caratteri che vedi nell’immagine, quello che vedi scritto nell’immagina a fianco, a sinistra.
Se non riesci a capire cosa c’è scritto nell’immagine, clicca sul link Carica una nuova immagine che vedi sotto.

Clicca sul pulsante REGISTRATI.

Se tutto va a buon fine, la tua nuova casella di posta elettronica TIM verrà creata e passerai alla sua gestione attraverso TIM Mail.

Hai un cellulare TIM

In questo caso, ti vengono chiesti meno dati, perchè li hanno già registrati quando hai acquistato il numero TIM di telefonia cellulare.

Vediamo le differenze mentre, per tutto il resto dovrai procedere come hai visto prima.

posta elettronica tim hai un telefono tim

numero uno Inserisci il tuo Nome e Cognome. Deve essere lo stesso che hai dato quando hai acquistato il numero di telefonia cellulare che devi indicare in 2

numero due Inserisci qui li tuo numero TIM che hai sul tuo cellulare e che fa riferimento al tuo Nome e Cognome

numero tre Vedi nell’esempio precedente ( punti: 2, 3, 4, 5) su come fare per creare il nome della tua casella di posta e la tua password

numero quattro Qui puoi inserire lo stesso numero del punto 2 oppure anche un altro numero di telefonia cellulare. Ma ricorda che devi poter accedere a questo numero in caso dovessi recuperare la tua password

numero cinque Le CONDIZIONI DI UTILIZZO DEL SERVIZIO E PRIVACY sono le stesse di NON hai ancora TIM quindi, puoi vedere quelle. In ogni caso, le prime due condizioni sono relative ai Termini di servizio e le devi accettare, altrimenti non puoi avere la casella di posta elettronica. Le altre condizioni sono relative ad aspetti commerciali e puoi anche non accettarle.

Hai ADSL o Fibra TIM

Questa modalità è quasi del tutto identica a questa sopra Hai un cellulare TIM.  La differenza sostanziale è che, per accedere e fare la tua richiesta, immettendo i dati che hai già visto, devi collegarti ad Internet attraverso la tua ADSL o Fibra.
Questo perchè, in questo modo TIM può vedere il tuo numero di telefono e conseguentemente anche i tuoi dati anagrafici, di residenza e altro dai suoi archivi.

Compila tutto come hai già visto nei precedenti due casi, comprese le CONDIZIONI DI UTILIZZO DEL SERVIZIO E PRIVACY.

Caratteristiche

Le caratteristiche delle caselle di posta elettronica di TIM sono discrete e vanno più che bene per una attività “casalinga”. Difatti, offrono:

3 Giga Bytes di spazio per le tue e-mail

Gestore di posta online Webmail su https://mail.tim.it

Antivirus gratuito

Antispam gratuito

Servizi disponibili sul portale TIMVISION, attraverso il sito web http://www.timvision.it/

Conclusioni

Come hai visto, è possibile ottenere una buona casella di Posta Elettronica gratuita da uno dei principali gestori di servizi di telefonia.
Se devi gestire la tua posta di casa, con le Amministrazioni Pubbliche, i gestori dei servizi di acqua, luce e gas, la tua banca ecc… una casella di posta elettronica TIM può rivelarsi un’ottima scelta sotto quasi tutti i punti di vista.

Come sempre, puoi rimanere aggiornato sui nuovi articoli pubblicati iscrivendoti alla Newsletter di OneSoftware (piergiorgiopedrazzi.it)

Buon lavoro!

La tecnologia e il viaggio, due facce della stessa medaglia: la scoperta

Share