Come organizzare il menu Start di Windows 10

Personalizzare il menu Start di Windows 10

In questo post vedremo come organizzare e razionalizzare il Menu Start di Windows 10, migliorando conseguentemente anche il Desktop.

Per molti, abituati anche allo smartphone e alle sue belle icone, il Menu Start, con le “mattonelle” stile Windows Mobile, non ha mai ispirato un gran chè.

Piuttosto bruttino e minimal, con riquadri più o meno anonimi e spesso nemmeno cercati o voluti, non ha mai dato l’idea d’essere interessante o utile.

Ma adesso, vedremo come trasformarlo in qualcosa di più vivo ed interessante, fino al punto di trasformarlo in un vero e proprio centro di controllo, gestione e lancio delle nostre App e Programmi più utilizzati e non solo.

Conseguentemente, possiamo migliorare anche il Desktop, eliminando tante icone e tutta quella confusione che generalmente, con il tempo, si crea.

Menu Start – Da dove partire

Per poter utilizzare Menu Start al meglio è necessario innanzitutto configurarlo nel suo aspetto generale quindi, partiamo dalle ormai note Impostazioni di Windows.

 

windows impostazioni personalizzazione

Clicca su Personalizzazione numero uno


windows impostazioni personalizzazione start

Clicca su Start


 

windows impostazioni personalizzazione start configurazione

Quella che vedi è una configurazione abbastanza classica, che ti permette di organizzare il tuo Menu Start.

Ovviamente, puoi sempre modificare qualche settaggio per vedere se il risultato ti soddisfa maggiormente.

In numero uno vedi che è disattivata la modalità a schermo intero per Start. Questa è una preferenza del tutto personale.

In numero due puoi andare a vedere e a modificare l’elenco delle cartelle da visualizzare in Start. Questo che vedi nell’immagine qui sotto, è l’elenco verticale che appare all’estrema sinistra dell’intera area di Start e che mostra le cartelle che normalmente vengono visualizzate e che tu puoi modificare.

windows impostazioni personalizzazione start ext sinistra
Quindi, è la prima sezione di tutto il Menu Start.
Ma a noi interessa soprattutto la sezione di destra, quella con le famose “mattonelle”, perchè è proprio l’organizzazione razionale e personalizzata di questa parte di Start che ti consentirà di semplificare, snellire e rendere più razionale l’uso del pc, l’avvio dei Programmi e delle App e di snellire il Desktop


.

windows menu start globale e1611525873743

Questa immagine, mostra una visione d’insieme di Start, con la prima colonna di sinistra numero uno, quella delle Cartelle, delle Impostazioni, delle opzioni di spegnimento ecc… quindi, subito dopo, verso destra, c’è la sezione di Tutte le App numero due, con l’elenco alfabetico di tutto quanto è installato sul pc ed infine, a destra, numero tre ci sono le “piastrelle” di avvio veloce dei Programmi e delle App. Quelle che in parte erano sul Desktop e che abbiamo tolto e portato qui.

Organizzazione della sezione grafica

La sezione grafica delle “mattonelle” è quella che, opportunamente configurata e popolata di  App e Programmi, ti consente di razionalizzare ed individuare rapidamente delle aree omogenee.

 

windows menu start globale sezioni tematiche grafiche dettagli e1611587508289

Come vedi nell’esempio qui sopra, c’è il gruppo Microsoft Office numero uno, il gruppo Libre Office numero due e altri, creati apposta per raggruppare tipologie di App e Programmi simili, facilitando così la ricerca e il lavoro. A destra, come sempre, c’è la barra di scorrimento verticale.


Aggiungere un Programma a Start

windows menu start globale sezioni tematiche grafiche dettagli aggiungi a start

Per popolare un gruppo, è sufficiente trascinarci dentro le mattonelle che ti interessano e che sono già presenti in Start oppure, cliccare con il tasto destro del mouse sul Programma che vuoi numero uno e selezionare Aggiungi a Start numero due o infine, trascinare direttamente dentro Start l’icona del Programma.


Rinomina il Gruppo

windows menu start globale sezioni tematiche grafiche dettagli assegna un nome al gruppo

windows menu start globale sezioni tematiche grafiche dettagli editing dei gruppi

numero uno Il nome del Gruppo può essere scritto cliccando sulla barra del nome oppure, sul suo menu che si evidenzia come tre barrette orizzontali sovrapposte quando avvicini il mouse. Basta un click del mouse per avere la casella di testo visibile ed editabile. Vedi le immagini qui sopra.


Crea un nuovo Gruppo

windows menu start globale sezioni tematiche grafiche dettagli creazione nuovo gruppo

Trascinando una nuova mattonella in un punto vuoto del Menu Start, automaticamente appare la possibilità di creare un nuovo Gruppo, evidenziata dalla riga orizzontale numero uno. Il nuovo Gruppo diventa effettivo quando rilasci la nuova mattonella nel punto desiderato. Ovviamente, potrai sempre spostarla sia all’interno che all’esterno del Gruppo stesso.

Conclusioni

Il Menu Start, e soprattutto la sezione delle “mattonelle”, spesso è poco conosciuta e sfruttata, ma se la si conosce e la si utilizza in modo corretto e razionale può rivelarsi di grande aiuto.

Normalmente, siamo abituati ad avere tutto sul Desktop il quale, con il passare del tempo, delle installazioni e dei salvataggi, diventa caotico, ingestibile e inutilizzabile.

Ecco quindi l’utilità del Menu Start di diventare un punto di razionalizzazione e di lancio molto comodo e immediato.

L’importante è comunque tenerlo sempre ordinato razionalmente e non sovraccaricarlo di cose inutili o duplicate.

Come sempre, puoi rimanere aggiornato sui nuovi articoli pubblicati iscrivendoti alla Newsletter di OneSoftware(piergiorgiopedrazzi.it)

Buon lavoro!

La tecnologia e il viaggio, due facce della stessa medaglia: la scoperta

Share