Come telefonare e fare videochiamate su whatsApp

Come telefonare e fare videochiamate su whatsApp

Hai WhatsApp installato sul tuo smartphone e vuoi sapere come si usa per fare telefonate o videochiamate?

In questo post vedremo come si fa e scoprirai che è molto semplice.

Poi, vedremo anche qualche altro dettaglio tecnico che ti potrà servire per gestire tutto nel migliore dei modi, in particolare il traffico dati del tuo abbonamento telefonico mobile.

Qualche precisazione importante

Innanzitutto, devi sapere che, se non utilizzi una rete Wi-Fi gratuita, ad esempio quella di casa tua, devi necessariamente utilizzare il monte dati del tuo contratto telefonico; i tuoi GigaByte.

Questo perchè, quando usi WhatsApp utilizzi una connessione Internet per un continuo scambio di dati. E questo scambio di dati, come puoi facilmente immaginare, può essere anche molto consistente.

Se scrivi brevi messaggi di testo, allora consumerai poche centinaia di byte mentre, se invii messaggi di testo assieme a fotografie molto dettagliate o filmati, il consumo di dati diventerà decisamente più importante.

Ancora di più, se utilizzerai WhatsApp per telefonare o per fare videochiamate, il consumo di dati diventerà veramente consistente.

Questi dati che utilizzerai, inviandoli sulla rete Internet, verranno tutti scalati dal tuo contratto di telefonia mobile.

Quindi, per fare un esempio, se il tuo contratto di telefonia mobile prevede che tu abbia a disposizione 4 GigaByte al mese, non potrai permetterti che poche telefonate brevi mentre, se vuoi fare videochiamate è opportuno che tu ti ponga dei limiti molto netti, sia come numero di chiamate che come durata delle stesse.

Se invece il tuo contratto prevede diverse decine di GigaByte, allora potrai fare molte più telefonate, o videochiamate, anche più lunghe.

Questo è molto importante da tenere presente, perchè serve a sfatare l’idea che le chiamate telefoniche, o le videochiamate su WhatsApp siano gratuite.

Ma non è affatto vero! Hanno un costo perchè consumano i GigaByte del tuo contratto e se sfori e vai oltre, potrebbero costarti anche tanto.

Il discorso è diverso, come ti dicevo, se il tuo smartphone è connesso con la rete Wi-Fi di casa o un’altra rete gratuita e senza limiti (flat).

In questo caso, i GigaByte del tuo contratto non verranno utilizzati.

Più avanti vedremo anche come risparmiare un po’ di questi dati.

Telefonare o videochiamare con WhatsApp

Per avviare una telefonata o una videochiamata con WhatsApp ci sono diversi modi:

  1. dalla chat WhatsApp – telefonare e videochiamare
  2. dalla Rubrica Telefonica dello smartphone – telefonare
  3. dalla scheda CHIAMATE di WhatsApp- telefonare e videochiamare

Come vedi, direttamente dalla Rubrica Telefonica del tuo smartphone puoi solo telefonare

1 – dalla Chat WhatsApp

telefonare con whatsapp avvia chiamata

 

Il modo più veloce, se il contatto al quale vuoi telefonare è già fra le tue conversazioni (Chat) su WhatsApp, è quello di andare su quella conversazione e fare tap sul simbolo del telefono numero uno per telefonare oppure, sul simbolo della videocamera numero due per videochiamare.

In questo modo, partirà la chiamata o la videochiamata verso la persona che hai selezionato.

 

2 – dalla Rubrica telefonica

telefonare con whatsapp avvia chiamata da rubrica telefonica c

Se sei nella tua rubrica telefonica, puoi inviare la chiamata direttamente da lì. Devi trovare la persona da chiamare e se questa ha WhatsApp installato e funzionante potrai fare tap sul simbolo del telefono, nella riga di WhatsApp numero uno per avviare una telefonata mentre, se vuoi videochiamare, devi fare tap sulla sulla vignetta di WhatsApp numero due per aprire la chat con il tuo contatto quindi, da lì, come hai visto prima, nella spiegazione dalla Chat WhatsApp puoi videochiamarlo.

 

3 – dalla scheda CHIAMATE di WhatsApp

telefonate e videochiamatecon whatsapp a

Dalla scheda CHIAMATE di WhatsApp puoi fare praticamente tutto. Puoi fare anche chiamate di gruppo, fino ad un massimo di 8 persone. Quindi, fai tap su CHIAMATE numero uno.

 

telefonate e videochiamate da rubrica o di gruppo con whatsapp

 

In questa schermata dello smartphone vedi una parte della cronologia delle ultime chiamate.

Clicca sul microtelefono (cornetta) con il segno + numero uno per telefonare o videochiamare uno della lista o della tua rubrica telefonica o per avviare una chiamata di gruppo.

 

telefonate e videochiamate di gruppo con whatsapp

Puoi scegliere se telefonare numero unoo videochiamare numero due uno dei contatti che hai nella lista delle chiamate oppure, tramite il menu numero quattro accedere alla tua Rubrica telefonica e chiamare uno dei tuoi contatti secondo la modalità dalla Rubrica telefonica che hai visto sopra oppure ancora,  fare una chiamata di gruppo facendo tap su Nuova chiamata di gruppo numero tre e selezionare, o dalla cronologia delle chiamate o dalla tua Rubrica telefonica le persone che dovranno partecipare.

 

telefonate e videochiamate di gruppo con whatsapp novo gruppo

 

In questa immagine vedi i 3 componenti dell nuova chiamata/telefonata o vieochiamata di gruppo selezionati fra quelli già in Cronologia delle chiamate ovvero, contatti con i quali avevo già precedentemente avuto scambi di telefonate o videochiamate.

Conclusioni

Innanzitutto, spero d’essere stato chiaro nelle spiegazioni.

Ho voluto mettere quasi tutto, senza tralasciare particolari e modalità che solitamente non vengono nemmeno utilizzate, ma che possono essere utili.

Così, come vedi, modalità per telefonare e videochiamare con WhatsApp ce ne sono diverse e le ho elencate tutte qui, per comodità tua.

Per quanto riguarda il risparmio dei dati, del quale ti ho accennato all’inizio, ti evito ulteriori immagini e ti dico come fare:

vai al Menumenu whatsappdi WhatsApp, in alto a destra, fai tap su Impostazioni, fai tap su Spazio e dati, fai tap su Usa meno dati per… e attiva il selettore.

In questo modo, viene attivato un risparmio intelligente nella gestione degli elementi multimediali, foto e filmati, e delle telefonate e videochiamate.

Con questo è tutto.

Come sempre, puoi lasciare un commento, anche per chiedere chiarimenti agli altri lettori di OneSoftware e, se vuoi essere sempre aggiornato sui nuovi articoli pubblicati, iscriviti alla Newsletter.

Buon lavoro!

La tecnologia e il viaggio, due facce della stessa medaglia: la scoperta

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment