Come vedere se ho il TPM per Windows 11

Last modified date

Windows 11 richiede il Modulo TPM per funzionare. Vediamo cos’è e come verificare se è presente sul nostro pc

Microsoft ha iniziato la distribuzione di Windows 11 sotto forma di aggiornamento Windows Update.

Come vedere se ho il TPM per Windows 11 - windows update aggiornamento windows 11 disponibile 1IMMAGINE 1

Un messaggio (IMMAGINE 1) nelle Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Windows update ti avviserà se il tuo pc è pronto a ricevere l’aggiornamento o se c’è qualche ostacolo.
Per installare Windows 11 Microsoft richiede che il pc abbia il modulo TPM 2.0 attivo; almeno per ora.

Come verificare se è presente il modulo TPM 2.0 e se è attivo

Ovviamente, se ricevi un messaggio tipo quello dell’IMMAGINE 1 qui sopra il problema non si pone e devi solo aspettare che Windows Update ti aggiorni il pc.
Se invece non hai ancora ricevuto il messaggio, o hai ricevuto un messaggio negativo, fai questa verifica:


 

Come vedere se ho il TPM per Windows 11 - impostazioni sicurezza di windows sicurezza dispositivi

IMMAGINE 2

Vai in numero uno Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Sicurezza di Windows > Sicurezza dispositivi. (IMMAGINE 2)
Qui puoi subito vedere numero due se sono richieste azioni oppure no. Clicca su Sicurezza dispositivi


 

Come vedere se ho il TPM per Windows 11 - dettagli processore di sicurezza accedi
(IMMAGINE 3)

Clicca su numero uno Processore di sicurezza > Dettagli processore di sicurezza (IMMAGINE 3)


Come vedere se ho il TPM per Windows 11 - dettagli processore di sicurezza

(IMMAGINE 4)

Nella successiva schermata (IMMAGINE 4) dei Dettagli processore di sicurezza puoi verificare numero due le eventuali informazioni Specifiche sul tuo TPM e numero tre sul suo Stato.

Un altro modo di verificare la presenza del Modulo TPM 2.0

Puoi verificare questi dati anche in un altro modo: premi il tasto Windows Come vedere se ho il TPM per Windows 11 - windows 10 start 25x25 1 assieme al tasto R

Come vedere se ho il TPM per Windows 11 - gestione tpm su computer locale chiama

(IMMAGINE 5)

nella casella di testo scrivi numero uno tpm.msc quindi numero due premi OK


 

Come vedere se ho il TPM per Windows 11 - gestione tpm su computer locale

(IMMAGINE 6)

Come vedi nella IMMAGINE 6 adesso ti trovi direttamente nella gestione del modulo TPM.
Nel riquadro centrale vedi lo Stato del TPM, sempre ammesso che il tuo pc abbia questo modulo e le Informazioni produttore TPM, compresa la Versione specifiche che deve essere almeno 2.0

Nelle Azioni, ai punti numero uno Prepara TPM e numero due Cancella TPM puoi intervenire, se serve, per modificarne la configurazione. Il mio suggerimento è di intervenire solo se sei abbastanza sicuro di quello che fai.

In questo caso, ad esempio, essendo tutto a posto e pronto Prepara TPM, punto numero uno è grigio NON attivabile. Qualora invece fosse cliccabile, puoi verificare se riesci ad attivarlo direttamente da questa Azione o se invece devi fare altro, tipo accedere al BIOS – UEFI.

Conclusioni

Come hai visto, è possibile sapere con certezza se il tuo pc è già configurato o è configurabile per il modulo TPM.

Per intervenire sulla configurazione del pc e del Modulo TPM c’è la possibilità di seguire anche un’altra procedura che ti consente di entrare nel cuore del pc, il BIOS – UEFI per verificare se è possibile fare tutti i settaggi necessari richiesti.
Ma si tratta di una attività abbastanza complessa e delicata che ti sconsiglio se non hai una buona dimestichezza con le configurazioni più complesse e delicate dei pc.
Inoltre, varia da pc a pc, da modello a modello e da costruttore a costruttore quindi, non è semplice nemmeno elencare tutti i passaggi per ognuna.
Sarebbe forse consigliato un laboratorio o un tecnico specializzati.

Come sempre, puoi rimanere aggiornato sui nuovi articoli pubblicati iscrivendoti alla Newsletter di OneSoftware.it (piergiorgiopedrazzi.it)

Buon lavoro!

La tecnologia e il viaggio, due facce della stessa medaglia: la scoperta

Share