Cosa sa Google di noi

Last modified date

Condividi

Vuoi sapere cosa sa Google di te, anche se navighi sempre in anonimo e cancelli o rifiuti i cookie?

Chiunque abbia un account Google e utilizzi i servizi Google, in particolare i suoi motori di ricerca, viene monitorato nelle ricerche che fa e negli interessi che conseguentemente dimostra d’avere.

Il motivo dichiarato è quello di fornirci un servizio personalizzato proprio in linea con i nostri interessi, rendendo più efficaci le nostre ricerche e fornendoci risultati sempre più utili.

In questo post vedremo come questo avviene e come fare per gestire le configurazioni che ci permettono di istruire Google affinchè tuteli nel migliore dei modi la nostra privacy e i nostri interessi.

Ma, iniziamo vedendo dove Google tiene tutte queste informazioni

INDICE DEI CONTENUTI

L’ Account Google

Tutte le informazioni che Google possiede su di noi e gli strumenti per gestirle si trovano nel nostro Account quindi, vediamo dove sono

cosa sa google di noi 0 - Cosa sa Google di noi - OneSoftware.it

 

Vai nella Homepage del motore di ricerca Google e clicca in alto a destra, numero uno sulla icona del tuo Account.

Nella finestra popup che si apre clicca su numero due Gestisci il tuo Account Google.


 

cosa sa google di noi 2 - Cosa sa Google di noi - OneSoftware.it

Nella pagina successiva, fra le opzioni che troverai a tua disposizione, quella che ti serve è Privacy e personalizzazione.

La descrizione di questa sezione ti ricorda che qui puoi vedere i dati relativi al tuo Account Google sui quali puoi intervenire per modificarli e personalizzarli.

Clicca adesso sul link numero uno Gestisci i tuoi dati e la tua privacy.


 

cosa sa google di noi 3 - Cosa sa Google di noi - OneSoftware.it

Nella pagina che si apre vedi immediatamente e chiaramente tutte le autorizzazioni che hai dato a Google.

Forse, nemmeno sapevi o ricordavi di averle concesse, ma la cosa positiva è che adesso sai dove sono e quali sono sono attive.

Così, potrai consultarle e modificarle ogni volta che vorrai.

In numero due Impostazioni cronologia trovi le prime tre macro aree di interesse, con il relativo pulsante per attivarle o disattivarle singolarmente:

  1. Attività web e app sono tutte le ricerche che fai con il motore di ricerca di Google, i link nelle pagine web sui quali clicchi, le pagine web che visiti durante la navigazione Internet, compresi gli e-commerce ecc… E questo vale per qualsiasi strumento di navigazione tu utilizzi ovvero: pc, smartphone, tablet e ogni altra periferica faccia uso dei servizi Google e Android. Pensa, ad esempio, alla navigazione Internet tramite smart TV.
    Tutto questo purchè tu, durante la tua attività abbia attivo il tuo Account Google. Ma questa è ormai un’abitudine consolidata per la maggior parte di noi.
  2. Cronologia delle posizioni tiene nota di ogni tuo spostamento, quando hai con te il tuo smartphone e la geolocalizzazione attiva. Se non hai la geolocalizzazione attiva Google cerca comunque di localizzarti mediante ogni altro mezzo legale disponibile. Ad esempio: i ponti radio, le cellule del servizio di telefonia mobile.
    Google, mensilmente e comunque periodicamente, ti manda un rapporto con tutti i tuoi spostamenti del periodo e l’informazione che ti sta tracciando perchè è autorizzata a farlo e le indicazioni di come fare perchè questo non avvenga più.
    Che è poi l’argomento che stiamo vedendo in questo post.
  3. Cronologia di YouTube, così come la cronologia delle ricerche che fai sul motore di ricerca di Google allo stesso modo, ogni ricerca che fai su YouTube viene registrata.
    Lo scopo dichiarato è sempre lo stesso, ma fra poco vedrai quanto dettagliata è questa attività e come puoi fare per gestirla e personalizzarla a tuo piacere.

In numero tre Visualizza ed elimina la cronologia in qualsiasi momento trovi i link per poter andare ad analizzare nel dettaglio quello che abbiamo appena visto e a cancellare tutto quello che desideri.

In numero uno Impostazioni annunci potrai vedere il risultato concreto di tutto il lavoro di tracciamento e raccolta dati che Google ha effettuato su di te.


cosa sa google di noi 4 - Cosa sa Google di noi - OneSoftware.it

In questa immagine, necessariamente molto parziale, hai una immediata visione d’insieme di tutto quello che ti riguarda, suddiviso per aree di interesse: Accessori interni per auto, Alimenti gourmet e specialità, Attività all’aria aperta ecc…

Quindi, dopo aver stabilito il Genere, l’Età e qualche altro dettaglio vedrai una lista di interessi che tu hai manifestato navigando e ricercando su Internet.

La lunghezza e consistenza di questa lista dipenderà proprio da quello che tu hai fatto su Internet.

Cliccando su numero uno Personalizzazione degli annunci si aprirà una finestra popup nella quale potrai scegliere se disattivare TUTTA questa Personalizzazione intervenendo su un pulsante a slitta.

Cliccando invece su numero due una qualsiasi delle voci della lista potrai disattivare la raccolta dati solo per quel particolare argomento, lasciando attivi gli altri.
Questo lo puoi fare per ogni qualsiasi argomento.

Vedi l’immagine qui sotto…

 

cosa sa google di noi 5 - Cosa sa Google di noi - OneSoftware.it

Nell’esempio di questa immagine, scelto con un click l’argomento Accessori interni per auto si aprirà una finestra popup nella quale poter cliccare su numero uno Disattiva.

In questo modo, Google non terrà più traccia delle tue ricerche e navigazioni inerenti questo argomento e tu non riceverai più annunci pubblicitari di questo tipo nè sulla ricerca con il motore Google nè su YouTube nè su altro.


cosa sa google di noi 6 - Cosa sa Google di noi - OneSoftware.it

Cliccando su numero uno Avanzate potrai autorizzare o meno Google a memorizzare e condividere le informazioni in suo possesso anche con altri fornitori di pubblicità che collaborano con lei sia su siti web che App per smartphone, tablet o altro.


 

cosa sa google di noi 7 - Cosa sa Google di noi - OneSoftware.it

In numero uno Impostazioni annunci puoi attivare o meno la Personalizzazione degli annunci.

Anche i numero due Risultati personali nella Ricerca puoi attivali o meno inoltre, con un click sulla freccia > di destra puoi vedere, nella immagine successiva, cosa possono includere i dati personali che ti vengono mostrati nelle ricerche e decidere se li vuoi vedere o no con il pulsante numero uno

cosa sa google di noi 8 - Cosa sa Google di noi - OneSoftware.it

Conclusioni

Più o meno tutti noi ormai abbiamo capito che Google, ma non solo lei, cerca di monetizzare le informazioni che noi ci lasciamo dietro, come le briciole di pane di Pollicino.

Navighiamo Internet, facciamo ricerche, leggiamo pagine web, guardiamo video su YouTube o altro, utilizziamo le mappe per cercare percorsi, attività, per farci fornire indicazioni stradali e tutto questo ci è di grande aiuto e interesse.

Ma, onestamente, dobbiamo pensare anche che tutto questo ha un costo per Google e gli altri fornitori e non è così assurdo che queste Aziende cerchino non solo di rientrare dai costi che sostengono, ma anche che possano guadagnare da tutto questo.

In fondo, tra l’altro, in queste Aziende lavorano anche tante persone.

L’importante, a mio modo di vedere, è che questo venga fatto alla luce del sole e che io possa intervenire per decidere cosa accetto che sia memorizzato e utilizzato e cosa no.

Ad esempio, le mie ricerche in campo medico, di salute mia personale o dei miei familiari, dei miei interessi della sfera sessuale, di genere o altro.

Ecco, con questo post ho pensato di aiutare chi non sa che c’è o non sa come si fa tutto questo, affinchè possa scegliere consapevolmente cosa autorizzare e cosa no.

La tecnologia e il viaggio, due facce della stessa medaglia: la scoperta