Covid-19 la mappa interattiva dei contagi nel mondo

Microsoft, Bing/covid e la mappa interattiva mondiale dei contagi

Bing COVID-19 Tracker

in questo particolare periodo della nostra storia nazionale, ma ormai anche mondiale, siamo costretti a stare in casa e, anche se non lo vogliamo, siamo comunque inondati di notizie sull’andamento della pandemia di corona virus Covid-19.

Bene, anch’io non ne sono certo immune e allora, gira-gira per il web, leggi-leggi un po’ di tutto, gironzola per il mondo con bellissime webcam, ho trovato, sulla mia vecchia, cara Microsoft e il suo Motore di ricerca Bing, l’ennesima chicca per farsi salire l’ansia ovvero, Bing/covid.

 

Cos’è Bing/covid

Bing/covid è una mappa interattiva che mostra, man mano che i dati vengono resi noti dalle Autorità nazionali, l’avanzata e la diffusione, nazione per nazione, del contagio (vedi l’immagine qui sotto).

Bing COVID-19 Tracker mondiale

Cerchi rossi, più o meno grandi, distribuiti sulla mappa del mondo, mostrano subito, ad occhio, la distribuzione mondiale dei casi.

Cliccando su questi cerchi, compaiono gli ultimi dati aggiornati, con la Nazione, il totale dei confermati, i casi attivi, quelli guariti e quelli deceduti.

Praticamente, un bollettino di guerra.

Ovviamente, se volessimo i dati veramente ufficiali, sarebbe sicuramente meglio fare riferimento ai siti Istituzionali di ogni singola Nazione.

Ma siccome, sicuramente, Bing non mette numeri a caso allora possiamo consultare questa mappa con un buon grado di fiducia.

 

Io non credo che ci sia molto altro da dire su questo “servizio” di Microsoft, ma approfitto di questo post per unirmi al plauso e al sentitissimo ringraziamento che da ogni parte della nostra Nazione si leva nei confronti di tutti quanti stanno impegnandosi ad ogni grado, livello, intensità e mansione per far sì che la guerra sia vinta e si possa tornare quanto prima alla nostra vita normale, quotidiana, fatta di lavoro, relazioni personali, abbracci, baci e strette di mano.

 

Grazie a tutti!!! Insieme ce la faremo!

E chi può e deve, stia in casa!

 

Buona fortuna

La tecnologia e il viaggio, due facce della stessa medaglia: la scoperta

Share