Il trading automatico sui cfd (contratti per differenza) dei cross valutari tipo EUR/USD – Forex (Foreign Exchange) – esempio di software per iniziare

forex trading automatico

Il trading automatico sui CFD (contratti per differenza) dei cross valutari tipo EUR/USD – Forex (Foreign Exchange) – esempio di software per iniziare.

Premessa

Parleremo di Forex (Foreign Exchange) ovvero, di trading sulle valute e più precisamente, di compravendita di cross valutari. Tipicamente: EUR/USD (Euro, Dollari), GBP/USD (Sterlina/Dollaro) ecc…

Invogliati da una marea di pubblicità ingannevole, alcuni sono convinti che, investendo un po’ di soldi sul Forex, sia possibile guadagnare tanto con poco sforzo e ancora meno applicazione.

NON E’ COSI’ !!!

Mi unisco alle tante voci, oneste e sincere, per mettere in guardia chi la pensa in questo modo.

Per riuscire a guadagnare, bisogna STUDIARE e APPLICARSI per anni, investire denaro, sapere sopportare le perdite, essere molto disciplinati e scrupolosi e non smettere mai di documentarsi.

NON investite denaro che NON potete perdere, che vi serve per vivere!

Se siete facili alla ludopatia, NON intraprendete questa attività.

Il software

Per seguire e comprendere questi tutorial sul Trading Automatico è necessario avere almeno le basi della programmazione software e conoscere le logiche di base dei linguaggi più comuni come C++ e/o Java.

Brevemente, il Trading Automatico consiste nell’investire denaro, facendo operazioni di acquisto e vendita tramite un software. Questo software, segue degli algoritmi studiati da qualcuno, anche da voi stessi, ed esegue queste operazioni autonomamente ovvero, Automaticamente.

Questo è diventato possibile con l’avvento di Internet e di Società specializzate ed autorizzate dalle competenti Autorità nazionali e/o sovranazionali le quali, mettono a disposizione apposite piattaforme online e operano come intermediari fra voi e i Mercati finanziari.

Ho un poco banalizzato e semplificato la cosa così, per poterci capire, ma ovviamente, tutto è molto più articolato e complesso.

Rimane la sostanza di base ovvero, la possibilità, per il piccolo investitore, di investire denaro in un modo talmente semplice e diretto che, solo fino a qualche anno fa poteva sembrare pura fantasia.

Come spiegazione della materia Trading Forex, io mi fermo qui. Non è mio compito dare lezioni in merito. Ribadisco solo quanto detto: studiate tanto, documentatevi ancora di più, diffidate di chi vi promette facili e rapidi guadagni, investite solo il denaro che non vi serve per vivere e che potete perdere senza drammi.

Ora, dando per scontato che sto parlando con persone che hanno già le basi sufficienti e sono in grado di capire quello che scriverò, partiamo.

Piattaforme per fare trading automatico ce ne sono diverse, ma io vi parlerò solo della MT4 ovvero Metatrader 4.

E’ forse la più diffusa e la più conosciuta a livello mondiale e molti Trading Provider la mettono a disposizione dei propri clienti.

E’ una piattaforma semplice, ma completa di tutto per poter sviluppare dei software (Expert Advisor) ovvero, dei “robot” che lavorano per voi; senza emozioni, senza sentimenti, senza tentennamenti.

Allo scattare della condizione impostata, loro agiscono freddamente, acquistando o vendendo, guadagnando o perdendo.

Ho detto: “condizione impostata” perchè bisogna impostare delle condizioni, dare delle istruzioni al software. Queste condizioni devono rispondere ad una “strategia” di trading.

Banalmente, una strategia risponde solitamente a queste condizioni: se il prezzo raggiunge un certo valore prefissato, acquista e aspetta. Se il prezzo si muove nella direzione giusta e raggiunge una certa condizione di guadagno, allora vendi. Se il prezzo si muove nella direzione opposta e raggiunge una condizione di perdita, vendi e perdi.

Facciamo un esempio di logica di programmazione di quello che abbiamo detto:

verifica_della_condizione_ad_ogni_tick() 

{

se(non ho acquistato e il prezzo di EUR/USD è minore o uguale a 1,2) 

{acquista un lotto di EUR/USD}

se(ho acquistato e il prezzo di EUR/USD è maggiore o uguale a 1,3)

{vendi il lotto}   //sono in guadagno

oppure se(ho acquistato e il prezzo di EUR/USD è minore o uguale a 1,1)

{vendi il lotto}   //sono in perdita

}

Questa è, banalmente e tradotta in italiano, la logica di base di una trade, ma si comprende bene in cosa consiste operare automaticamente, mediante un software.

Una serie di istruzioni che, dopo aver verificato le condizioni imposte, interviene acquistando o vendendo lotti di valute, guadagnando o perdendo denaro VERO, direttamente sul vostro conto in EUR aperto nelle casse del Provider.

Questo primo post finisce qui.

Ma c’è materia di riflessione, per i neofiti che vogliono approcciare questo argomento e questo mondo.

Proseguirò con altri post, fino a vedere un software (Expert Advisor) completo.

Buon lavoro!

La tecnologia e il viaggio, due facce della stessa medaglia: la scoperta

Share