Instagram mi chiede la data di nascita

Last modified date

Perchè Instagram chiede la data di nascita per continuarlo ad utilizzare

Va detto subito che non è da adesso che Instagram chiede la nostra data di nascita per continuarlo ad utilizzare e soprattutto, per continuare a visualizzare ogni tipo di contenuto; anche quelli espliciti o sensibili.

Già adesso è vietato avere un account se si hanno meno di 13 anni. Questo quasi ovunque nel mondo.
Lo stesso vale anche se il tuo account non parla direttamente di te, ma di una tua passione, o di un animale domestico o altro di impersonale.

Il motivo, dichiarato dalla Società appare semplice ovvero, proteggere i minori dai numerosi pericoli e inganni che persone malintenzionate pongono in essere sfruttando il Social, le sue caratteristiche, le sue prerogative, le sue potenzialità.

Un esempio potrebbe essere il tentativo di adescare un minore con messaggi personalizzati a questo scopo.

Questi messaggi possono essere inviati anche da persone non seguite dal minore o che non seguono il minore d’età.

Ma conoscere la data di nascita della persona può anche servire ad evitare che qualche inserzionista tenti di profilare le persone in base all’età, che può anche essere inferiore ai 18 anni.

Cioè, evitare che vengano create delle liste di persone basate non solo sull’età, ma anche su altri dati di genere o altro ancora.

Cosa fa Instagram con la data di nascita?

Ecco quindi che Instagram ha approntato una struttura di persone e mezzi incaricata di sviluppare strategie volte a proteggere i minori che fanno uso del Social e a metterle in atto.

Quindi, se non lo hai già fatto in passato, in un altro momento od occasione in cui ti veniva chiesto, adesso Instagram ti chiederà la tua data di nascita quando aprirai il Social.

Tu potrai anche ignorare questa richiesta, ma Instagram continuerà a chiedertelo per alcune altre volte.

Se continuerai a non fornire la tua data di nascita, allora potrà capitarti di vedertela richiedere quando tenti di guardare un post con contenuti potenzialmente sensibili o espliciti, ma non solo.

Instagram mi chiede la data di nascita - Instagram chiede la data di nascita 2

Se continuerai ad ignorare la richiesta potresti non essere più in grado di utilizzare correttamente Instagram.

Come posso aggiornare la mia data di nascita?

Ovviamente, puoi aggiornare autonomamente la tua data di nascita senza aspettare che ti venga richiesto.

  1. In basso, a destra, tocca l’immagine del tuo profilo
  2. Tocca Modifica profilo
  3. In basso, tocca Impostazioni sulle informazioni personali
  4. Verifica se hai inserito la Data di nascita altrimenti, tocca su Data di nascita
  5. Seleziona la tua Data di nascita con i selettori di Anno, Mese, Giorno
  6. Conferma con il segno di spunta V in alto a destra
  7. Alla richiesta di Conferma la tua data di nascita tocca Conferma la tua data di nascita tocca Conferma oppure Modifica, se serve

Se hai collegato Instagram a Facebook verrà aggiornato anche Facebook.

Una volta inserita, la tua data di nascita potrà solo essere modificata, ma non rimossa.

La tua data di nascita, come gli altri dati personali tuoi, non verrà condivisa con gli altri utilizzatori di Instagram.

E se fornisco una data falsa?

Ovviamente, il team incaricato di seguire e sviluppare questa strategia ha messo in conto anche questa eventualità e si sta attrezzando con software di Intelligenza Artificiale in grado di valutare la nostra attività su Instagram per inquadrarla in una ipotetica fascia di età.

Il compito non è affatto semplice, ma i tecnici sono ottimisti sulla riuscita.

Conclusioni

Le insidie del web, come ormai abbiamo imparato a conoscere un po’ tutti, sono numerose e anche subdole quindi, soprattutto chi gestisce servizi come i Social, frequentati da milioni di persone, ha l’obbligo di porre in essere ogni mezzo possibile per salvaguardare dati e persone più facilmente aggredibili.

Questo è lo scopo dichiarato da Instagram per questa iniziativa.

Come sempre, puoi rimanere aggiornato sui nuovi articoli pubblicati iscrivendoti alla Newsletter di OneSoftware (piergiorgiopedrazzi.it)

Buon lavoro!

 

La tecnologia e il viaggio, due facce della stessa medaglia: la scoperta

Share