Mozilla Firefox 85.0 aggiornamento

Last modified date

Mozilla Firefox 85.0 e i supercookies

E’ stato recentemente rilasciato il nuovo aggiornamento 85.0 del browser Mozilla Firefox.

Come per ogni aggiornamento che si rispetti, anche in questo caso sono state implementate nuove funzionalità interessanti.

Gestione dei segnalibri

Mozilla Firefox 85.0 aggiornamento - firefox 85 gestione dei segnalibri

Clicca sull’immagine per ingrandirla.

Sono state introdotte diverse migliorie nella gestione dei segnalibri; migliorie con le quali adesso è molto più semplice aggiungere una pagina ai segnalibri, modificare il nome e la posizione di un segnalibro, anche mediante scorciatoie da tastiera, visualizzare automaticamente la barra dei segnalibri ogni volta che apri una nuova scheda, potendovi così accedere più rapidamente, organizzare razionalmente i tuoi segnalibri.

Ricerca migliorata

 

Mozilla Firefox 85.0 aggiornamento - firefox 85 scorciatoie di ricerca nella barra degli indirizzi 1

La ricerca in Internet è stata migliorata mediante l’utilizzo di scorciatoie e suggerimenti evidenziati in colore blu fra tutti i risultati visibili. Durante la digitazione nella Barra degli indirizzi, come già avviene anche in Chrome, viene visualizzata una lista di risultati possibili, a fianco dei quali compaiono delle scorciatoie, dei link di colore blu sui quali puoi cliccare per completare velocemente la ricerca.

Protezione contro i Supercookies

Questa è senz’altro la novità più importante fra quelle introdotte da Mozilla Firefox.

La protezione e la salvaguardia dei nostri dati personali, delle nostre abitudini, dei nostri interessi di ogni tipo e della nostra specificità personale sono di primaria importanza.

Ormai abbiamo capito tutti quanto interesse hanno, grandi aziende e network, per i nostri dati quindi, per noi in quanto potenziali acquirenti di ogni tipo di prodotto, fruitori di beni e servizi, fino a simpatizzanti ed elettori per questo o quello schieramento ideologico o politico.

Uno dei tanti strumenti utilizzati per raccogliere almeno una parte di questi dati, sono sicuramente i cookies. Ma ormai tutti noi, o quasi, questo l’abbiamo capito, grazie anche alle normative in materia emanate dall’Unione Europea e dai singoli Stati. E tutti noi ci proteggiamo cancellando sistematicamente questi cookies o navigando sempre in modalità Anonima o in Incognito o Ospite.

In alcuni miei precedenti post ho parlato proprio di queste Modalità di navigazione. QUI e QUI trovi due di questi post, ma ne puoi trovare altri facendo una ricerca su onesoftware.

Ma proprio perchè c’è molto interesse per questi dati, e anche per cercare di sfuggire alle normative Europee e Nazionali in materia di privacy, sono stati elaborati e vengono utilizzati dei particolari cookies denominati Supercookies.

Questi supercookies sono più difficili da individuare, bloccare ed eliminare rispetto ai normali cookies che tutti noi conosciamo. Il risultato è che, con le normali precauzioni e pulizie che noi possiamo mettere in atto e che abbiamo appena elencato, questi supercookies spesso sopravvivono e continuano a svolgere la loro attività di tracciamento della nostra navigazione Internet.

Per cercare di contrastare questo fenomeno, i tecnici di Mozilla Firefox hanno introdotto particolari strategie/protezioni software che agiscono automaticamente, senza bisogno di dover essere attivate da noi, manualmente.

Queste strategie/protezioni software cercano, efficacemente, di isolare questi supercookies impedendo loro di comunicare verso l’esterno quindi, di trasmettere i nostri dati di navigazione verso chi li ha realizzati e messi in Rete e sui nostri pc.

Questo è un grande miglioramento nel contrasto al tracciamento e alla raccolta dei nostri dati, abitudini, tendenze, simpatie, gusti e specificità personali.

Un miglioramento che ci auguriamo tutti possa diventare, in tempi rapidi, uno standard comune a tutti i browser di navigazione Internet.

Conclusioni

L’aggiornamento 85.0 di Firefox, a cui a breve seguirà l’86 già in lavorazione, ha apportato numerose interessanti novità e un importante miglioramento non solo tecnico, ma anche concettuale.

Miglioramento che dovrebbe rappresentare un punto fisso e imprescindibile, ma che ancora non lo è: il nostro diritto a non essere tracciati nella nostra vita privata, anche quando si manifesta attraverso la navigazione in Rete.

Come sempre, puoi rimanere aggiornato sui nuovi articoli pubblicati iscrivendoti alla Newsletter di OneSoftware (piergiorgiopedrazzi.it)

Buon lavoro!

La tecnologia e il viaggio, due facce della stessa medaglia: la scoperta

Share