Parental Control Windows 10 come funziona

Family Safety – Proteggi i tuoi figli piccoli dalle insidie della navigazione Internet

Microsoft Family Safety by onesoftware
Microsoft Family Safety by onesoftware

In questo post, vedremo assieme il Parental Control ovvero, cosa puoi fare per proteggere i tuoi figli minori dalle insidie della navigazione Internet con il computer di casa.

In un prossimo post, vedremo come affrontare lo stesso problema, e altro ancora, con lo smartphone.

 

Le insidie principali

Le principali insidie di una navigazione Internet senza limiti ormai le conosciamo più o meno tutti.

L’accesso a siti web per adulti, le attivazioni involontarie di adesioni con possibili truffe, lo scaricamento (download) involontario o inconsapevole di malware dannosi per la privacy e la famiglia sono solo alcuni dei rischi nei quali un minore può incorrere.

Quindi, è senz’altro utile fare il possibile per prevenire queste eventualità.

E siccome il computer di casa, prima ancora che lo smartphone, è il mezzo più facile ed immediato con il quale i nostri figli vengono a contatto, partiamo vedendo come proteggerli da un suo utilizzo improprio.

Qui trovi informazioni ufficiali e precise su: La tutela dei minorenni nel mondo della comunicazione.

Potrebbero essere presenti aggiornamenti e variazioni.

 

Dal punto di vista tecnico

Dal punto di vista tecnico, la soluzione che vedremo è strettamente legata e integrata in Windows ed è fornita gratuitamente da Microsoft con il nome e nel portale Family Safety.

Ovviamente, come spesso accade, ci sono anche altre possibilità per raggiungere un risultato comunque accettabile.

Ma vedrai che Family Safety ti risulterà subito facile da comprendere e da gestire.

La sua filosofia di funzionamento è questa:

  1. Il Capo Famiglia ovvero, l’Amministratore del computer di casa, crea e configura la Famiglia Computer (oppure Xbox One)
  2. Il Capo Famiglia, con il suo Account Microsoft personale, accede a Family Safety e gestisce la Famiglia
  3. Il Capo Famiglia, crea un Account Microsoft per ogni Membro della Famiglia che ne è sprovvisto e che vuole inserire
  4. Il Capo Famiglia, inserisce i membri della Famiglia su Family Safety e loro confermano l’adesione
  5. Il Capo Famiglia, su Family Safety, assegna ad ognuno un profilo personalizzato, con Autorizzazioni, Blocchi e Limiti
  6. Ogni membro della Famiglia, entra sul computer con il suo Account Microsoft e lo utilizza in base al Profilo che gli è stato assegnato

Semplice no?!

E’ una configurazione gerarchica dove, il Capo Famiglia stabilisce chi può fare cosa.

 

Come si fa

Importante: il computer NON deve essere abilitato all’accesso con un Account locale, senza Nome utente e Password.

L’Account locale, rende inutile Family Safety perchè consente di accedere al computer senza Nome utente e Password (Account Microsoft).

Parental control Microsoft Family Safety
Parental control Microsoft Family Safety

Bisogna quindi attivare l’accesso con un account Microsoft (2)

In questo modo, ogni membro della famiglia, per utilizzare il computer dovrà inserire il suo nome utente (e-mail) e la sua password.

 

Vediamo l’operatività del Capo Famiglia servendoci, come al solito, di alcune immagini (clicca sulle immagini per ingrandirle).

 

Parental control Microsoft Family Safety
Parental control Microsoft Family Safety – crea il gruppo Famiglia e aggiunge i membri

 

Accede al portale Family Safety e inizia a creare il gruppo di account della famiglia aggiungendo, ad uno ad uno, i componenti che desidera.

 

Parental control Microsoft Family Safety
Parental control Microsoft Family Safety – aggiungi un nuovo membro

Dopo aver selezionato Membro, inserisce (1) la e-mail dell’account Microsoft del nuovo Membro.

Se il nuovo Membro non ha un suo account Microsoft, provvede a crearne uno nuovo per lui cliccando sul link (2) e seguendo i semplici passi successivi.

Inserisce i caratteri di controllo e Invia l’invito (3) ad entrare a far parte del gruppo Famiglia.

 

Parental control Microsoft Family Safety
Parental control Microsoft Family Safety – l’invito è stato inviato
Parental control Microsoft Family Safety
Parental control Microsoft Family Safety

Nella gestione del Capo Famiglia adesso compare l’invito inviato e la possibilità di accettarlo/validarlo subito.

 

Parental control Microsoft Family Safety
Parental control Microsoft Family Safety – e-mail con invito che il nuovo Membro riceve

Il nuovo Membro, nella sua e-mail Microsoft, riceve questo invito ad entrare a far parte della Famiglia di account Microsoft.

Cliccando su Iscriviti ora, accetterà l’invito.

 

Ripetuti questi passaggi per ogni Membro della Famiglia, la procedura sarà terminata e adesso, il Capo Famiglia potrà andare a gestire i permessi e le attività specifiche di ognuno.

Parental control Microsoft Family Safety

Parental control Microsoft Family Safety
Parental control Microsoft Family Safety Parental control Microsoft Family Safety

 

Come vedi, sono tante le attività che si possono fare e gli aspetti che si possono mettere sotto controllo.

Iniziando a lavorarci su, scoprirai anche altre potenzialità che, in sinergia fra loro, possono creare un profilo veramente personalizzato ed efficace per ogni Membro della Famiglia.

 

Come sempre, puoi lasciare un commento, anche per chiedere chiarimenti agli altri lettori di OneSoftware e, se vuoi essere sempre aggiornato sui nuovi articoli pubblicati, iscriviti alla Newsletter.

 

Buon lavoro!

La tecnologia e il viaggio, due facce della stessa medaglia: la scoperta

Share