Privacy: come proteggere i file personali

Privacy: come posso proteggere i miei file personali da sguardi indiscreti

Ti è mai capitato di volere nascondere da occhi indiscreti certi tuoi files privati, che proprio non desideri che vengano visti, letti o addirittura, condivisi con altri?

Ormai, quasi tutto il nostro mondo, pubblico e privato, è contenuto nei nostri smartphone e nei nostri computer e se questi dovessero finire nelle mani sbagliate beh, sarebbe un guaio!

Questa volta, ti parlerò di un modo semplicissimo, ma assolutamente efficace, per proteggere da sguardi indiscreti i tuoi dati contenuti in cartelle e files salvati sul tuo computer.

Inutile dire che, modi per fare questo ne esistono tanti, ma quello di cui ti voglio parlare oggi è davvero semplice, gratuito e probabilmente lo hai già a portata di mano, sul tuo computer, senza saperlo.

COSA SERVE

Un po’ di tempo fa, ti ho parlato di un programma gratuito, molto efficace nella compressione, zippatura, dei tuoi files e cartelle; per risparmiare spazio sul disco fisso.

Questo programma si chiama 7zip.

Lo hai installato? E’ leggero, veloce, efficace e gratuito quindi, meglio averlo.

Leggi QUI dove cercarlo, come installarlo e come utilizzarlo per zippare/comprimere i tuoi files e le tue cartelle.

COME FUNZIONA

7zip, fra le sue numerose potenzialità e opzioni, mette a disposizione la possibilità di creare archivi compressi, zippati, criptati con una chiave AES-256 e una password che imposti tu.

Una volta creato, l’archivio si legge solo con 7zip e solo se si conosce la password quindi, è assolutamente protetto da sguardi indiscreti.

COME SI FA

Le cose da fare sono sostanzialmente due:

Apri il programma 7zip e, con il suo Esplora File, cerca e seleziona tutti i file e le cartelle che vuoi mettere assieme in un archivio zippato, compresso, criptato con una chiave a 256 bit e protetto da una password.

Quando hai fatto, clicca su “Aggiungi” per creare il tuo archivio compresso e criptato, protetto da password. (immagine 1).

7zip_crea_archivio_zippato_criptato_protetto_da_password_selezione_files
immagine 1

Adesso, nella finestra che si apre:

  • Lascia normalmente tutto come si trova, a meno che tu non sappia esattamente cosa vuoi e come farlo.
  • Metti una password che non sia banale o facilmente riconducibile a te. Non usare date di nascita, nomi, soprannomi, targhe d’auto o altro facilmente scopribile.
  • Seleziona il metodo di cifratura ovvero il metodo di criptazione dei tuoi file e cartelle. Attualmente, 7zip mette a disposizione AES 256 che è fra i più sicuri adesso disponibili .
  • Clicca su OK per creare l’archivio criptato.

(immagine 2).

immagine 2

Quello che vedi nella prossima immagine 3, è il risultato finale: un file con estensione 7z che può essere aperto e letto solo con il programma 7zip e solo conoscendo la password.

7zip_crea_archivio_zippato_criptato_protetto_da_password_creazione_risultato_finale
immagine 3

Così, i tuoi file e le tue cartelle personali saranno assolutamente protetti da occhi indiscreti.

Facile, veloce, sicuro e gratuito.

Non male!

Buon lavoro!

La tecnologia e il viaggio, due facce della stessa medaglia: la scoperta

Share