Sfarfallio dello schermo del pc: cosa fare

Sfarfallio dello schermo del pc: cosa fare?

lo schermo sfarfalla
immgine tratta da answer.microsoft.com

Diciamo subito che, in questo post vedremo e analizzeremo solo situazioni relative a monitor cosiddetti a schermo piatto ovvero: LCD e Led.

Non prenderemo in considerazione i vecchi schermi con tubo a raggi catodici, per i quali mi sento di consigliare vivamente la sostituzione a tutti coloro che ancora ne avessero uno.

Lo schermo del tuo pc, fisso o portatile che sia, ultimamente ha iniziato a sfarfallare, a mostrare schermate instabili e traballanti e non sai cos’è successo e cosa fare?

Prima di pensare di buttarlo o di buttare tutto il pc o di sostituire schede o altro vediamo quali potrebbero essere le cause e come tentare un possibile rimedio.

Le possibili cause

Come ho detto, quando parliamo di sfarfallio dello schermo intendiamo un tremolio delle immagini, una visione instabile, ma non necessariamente distorta o lampeggiante.

La situazione, quando si verifica, richiede necessariamente un’analisi delle possibili cause quindi, prima di passare alle conclusioni ed eventualmente tentare la riparazione, vediamo qualche controllo da fare per fugare ogni dubbio:

  • se si tratta di un monitor separato dal pc, verifica che il cavo dell’alimentazione elettrica del monitor, sia collegato bene e saldamente alla presa elettrica. Fai la stessa verifica anche per il cavo di alimentazione elettrica del pc
  • se il monitor è alimentato tramite un alimentatore esterno, la classica scatoletta nera che va collegata alla rete elettrica, controlla che i suoi cavi elettrici, sia dal lato della 220 Volts che dal lato della bassa tensione che va al monitor, siano ben inseriti, saldamente connessi con le rispettive prese e spinotti e che nessun tratto di tutta l’alimentazione sia spellato o in cattive condizioni di manutenzione. Controlla anche che non surriscaldi, evidenziando così possibili anomalie di funzionamento
  • se usi una presa multipla (ciabatta), verifica che sia in buone condizioni di manutenzione, che le sue prese non siano usurate e che la spina del cavo del monitor si inserisca in modo sicuro e saldo, non precario e traballante. Le cosiddette prese “triple”, in uso tempo fa, personalmente non le prendo più in considerazione
  • sempre se usi una presa multipla (ciabatta), controlla che non vi sia collegato nessun utilizzatore dotato di motore elettrico come: un ventilatore, uno spremiagrumi, un macina caffè o altro oppure, un forno a microonde o altri utilizzatori simili.
  • verifica che il cavo del segnale video, che collega il pc con il monitor, sia collegato correttamente nelle prese apposite del pc e del monitor e che i connettori, da una parte e dall’altra, siano ben spinti nella loro sede. Ovviamente, se tu hai un pc portatile questo controllo non lo devi fare, ma verifica comunque che il monitor sia saldamente connesso, avvitato, al restante corpo del pc, senza gioco meccanico o traballamenti sospetti.

Dopo aver stabilito che tutto quanto è a posto, passiamo alla fase successiva dei controlli e dei possibili rimedi,

Controlli software

Il primo controllo da fare, suggerito anche da Microsoft per Windows 10, è quello di aprire la Gestione risorse e vedere se lo sfarfallio rimane o scompare.

Vediamo come fare:

lo schermo sfarfalla barra delle applicazioni di windows

Clicca con il pulsante destro del mouse su un punto libero della Barra delle applicazioni, come da esempio numero uno


 

lo schermo sfarfalla gestione attivita

Adesso, clicca su Gestione attività numero uno


 

lo schermo sfarfalla gestione attivita

Con una videata tipo questa, aperta, verifica queste due potenziali condizioni:

  1. lo sfarfallio del monitor è ancora visibile sia su Gestione attività che su tutto il resto del monitor
  2. Lo sfarfallio è visibile su tutto il monitor, ma non sulla finestra di Gestione attività

Caso numero 1

Se si verifica il caso numero 1, il problema è quasi certamente causato dal driver della scheda video.

I driver sono dei software, solitamente realizzati dal Produttore della scheda, che servono per farla funzionare correttamente.

Un loro malfunzionamento, e un conseguente malfunzionamento della scheda e del monitor, è spesso causato da un aggiornamento che puoi aver fatto tu, volontariamente o involontariamente, in una circostanza particolare oppure, utilizzando uno dei tanti software che promettono di aggiornarti i driver in uso sul tuo pc.

Anche un aggiornamento di Windows, tramite Windows Update, può causare l’aggiornamento di uno o più driver, compreso quello della scheda video.

Caso numero 2

Se si verifica il caso numero 2, il problema è quasi certamente da attribuire ad una App o Programma che puoi avere installato.

Perchè questo?

Perchè questa App o programma, soprattutto se un gioco o una utility di grafica, potrebbe aver installato un driver video non adatto alla tua scheda grafica.

Come fare

Vediamo adesso cosa e come puoi fare per risolvere il tuo problema.


Caso numero 1

I driver della scheda video non funzionano correttamente quindi, le possibilità di rimedio consistono sostanzialmente nel cercare di installare, o reinstallare, il driver corretto per la tua scheda video.

Vediamo cosa e come possiamo fare

lo schermo sfarfalla impostazioni di windows sistema

Vai in Impostazioni Windows, o tramite il Menu Start (logo Windows in basso a sinistra) o premendo assieme il tasto Windows e il tasto della lettera i.

Ora, come vedi nell’immagine, clicca su Sistema numero due


 

lo schermo sfarfalla dimensione del testo risoluzione dello schermo

Clicca su Schermo numero uno e verifica che le selezioni numero due e numero tre siano quelle consigliate per il tuo monitor.

Più avanti ti fornisco qualche suggerimento ulteriore.

Un cambio di driver o un suo malfunzionamento potrebbe anche aver causato una modifica di questi valori.


 

lo schermo sfarfalla impostazioni schermo avanzate

Scorri più in basso e clicca su Impostazioni schermo avanzate numero uno


 

lo schermo sfarfalla impostazioni schermo avanzate proprieta scheda video

Verifica in numero uno che i valori riportati corrispondano a quelli del tuo monitor.

Se hai qualche dubbio su questi valori, consulta il manuale del pc, se lo trovi, altrimenti cerca in Internet il pc in questione e vedi se trovi le caratteristiche del monitor.

Se invece si dovesse trattare di un monitor esterno, cerca le caratteristiche di quel monitor, sempre sul suo manuale di istruzioni o su Internet.

Se ci fossero valori non corrispondenti, li potrai modificare, come da manuale, come puoi vedere qui sotto, nell’immagine successiva.

Ora clicca su Proprietà scheda video numero due


 

lo schermo sfarfalla impostazioni schermo avanzate proprieta scheda video

 

Innanzitutto, seleziona Scheda numero uno

Come ti dicevo sopra, se i valori impostati per il tuo schermo non sono corretti, puoi cliccare su Elenca tutte le modalità numero due e selezionare quella giusta nell’elenco che ti si presenterà.

Spegni e riaccendi il pc per verificare se il problema è stato risolto.

Se invece i valori sono corretti, clicca su Proprietà numero tre

Accertati che l’account che stai utilizzando per intervenire sul pc abbia i privilegi di Amministratore, altrimenti non puoi procedere oltre.


 

lo schermo sfarfalla aggiorna driver ripristina driver

Nella scheda che si apre, seleziona Driver numero uno

Prova innanzitutto ad aggiornare il driver della scheda video cliccando su Aggiorna driver numero due

Nella finestra che si apre, seleziona Cerca automaticamente i driver e lascia fare a Windows.

Terminato l’aggiornamento, se il messaggio di Windows ti informa che l’aggiornamento è stato effettuato con successo, spegni e riaccendi il pc per caricare il nuovo driver e verifica se c’è ancora sfarfallio o meno.

 

Se invece ti compare questo messaggio

lo schermo sfarfalla i driver video sono gia installati

prova a cercare un eventuale nuovo driver in Windows Update.

Se l’aggiornamento avviene, spegni e riaccendi il pc e verifica se lo sfarfallio è sparito.

Se nemmeno così lo sfarfallio sparisce, o nessun nuovo driver viene trovato da Windows, verifica il punto numero tre dell’immagina precedente.

Se il pulsante Ripristina driver è attivo, prova a cliccarlo per riattivare il driver precedente all’inizio dello sfarfallio.

Se il pulsante Ripristina driver non è attivo, come nel caso dell’immagine sopra, allora significa che il driver attualmente installato è il migliore che Windows è riuscito a trovare.

Puoi sempre provare ad andare sul sito web del produttore della tua scheda video e verificare se c’è disponibile un driver più recente di quello che hai tu.

Il Fornitore del driver, la Data del driver e la Versione del driver li puoi leggere sempre nella Proprietà della scheda (vedi immagine precedente).

Sempre nell’immagine precedente, ti ho evidenziato il punto numero quattro che ti permette di disinstallare il software della scheda video e reinstallarlo, ma come puoi vedere, l’operazione è consigliata solo per utenti esperti.

Il rischio, concreto, è di non riuscire a ripristinare la scheda video e di dover portare il pc in un centro assistenza.


Caso numero 2

Aggiornare o disinstallare una App.

Come ti dicevo, può capitare che una App, anche se installata dal Microsoft Store , possa causare uno sfarfallio dello schermo.

In un caso come questo, verifica sullo Store di Microsoft se c’è un aggiornamento disponibile per quella App e anche per eventuali altre che hai installato.

Se c’è, fai l’aggiornamento quindi, spegni e riaccendi il pc e verifica se lo sfarfallio è sparito o c’è ancora.

Se lo sfarfallio c’è ancora, devi verificare se hai caricato una o più App da altri Store o fornitori diversi da Microsoft.

 

lo schermo sfarfalla impostazioni di windows app

Torna in Impostazioni Windows e clicca su App numero uno


 

lo schermo sfarfalla impostazioni di windows app elenco app

Seleziona, nel menu di sinistra, App e funzionalità quindi, scorri l’elenco delle App (o Programmi) installati sul pc numero uno.


 

lo schermo sfarfalla impostazioni di windows app elenco app modifica disinstalla

Individuata la App che riconosci aver installato appena prima della comparsa dello sfarfallio, selezionala numero uno con un click sinistro del mouse quindi, numero due Modificala o aggiornala oppure numero tre Disinstallala.

Dopo ognuna delle azioni che esegui, spegni e riaccendi il pc per verificare se lo sfarfallio è ancora presente.

Conclusioni

Come hai potuto vedere, se hai avuto la costanza di leggere fino a qui, quello che può sembrare un piccolo problema banale, potrebbe anche rivelarsi di non facile risoluzione.

Proprio per questo, mi sono dilungato in spiegazioni e descrizioni accompagnate da un buon numero di immagini e, alla fine, ne è scaturito un post abbastanza corposo.

Spero, come sempre, di scrivere cose utili a risolvere i piccoli, grandi problemi tecnici dei pc, degli smartphone o altri di natura tecnica.

A volte, vorrei provare ad essere più conciso, ma ho il timore di non darti tutte le spiegazioni possibili.

Non so se sia davvero così, ma tu puoi sempre segnalarmi questo ed altro, commentando quello che scrivo.

Come sempre, puoi lasciare un commento, anche per chiedere chiarimenti agli altri lettori di OneSoftware e, se vuoi essere sempre aggiornato sui nuovi articoli pubblicati, iscriviti alla Newsletter.

Buon lavoro!

La tecnologia e il viaggio, due facce della stessa medaglia: la scoperta

Share

Scrivi un commento o suggerimento che possa essere utile ai lettori di OneSoftware