Smartphone come trasferire i dati da un telefono all’altro

Come clonare il tuo vecchio smartphone Android (o Apple) su un nuovo smartphone

Smart Switch _ Samsung
immagine tratta dal sito Samsung e rielaborata

Gli smartphone hanno due caratteristiche principali: contengono una grande quantità di dati personali, foto, filmati ecc… e invecchiano in tempi relativamente brevi.

Invecchiano perchè non è più possibile aggiornarli e perchè le App hanno sempre più bisogno di memoria e di potenza di calcolo dei microprocessori.

Così, spesso, nonostante il vecchio smartphone continui a funzionare, diventa praticamente indispensabile  sostituirlo con uno nuovo e più potente.

La domanda che si pone chi ha deciso di acquistare un nuovo smartphone è: come farò a salvare tutto quello che ho sullo smartphone vecchio in quello nuovo?

Phone Clone _ HUAWEI
immagine tratta dal sito Huawei e rielaborata

Diciamo subito che, solitamente ogni costruttore mette a disposizione una sua App, più o meno automatica o guidata, che aiuta in questa attività quindi, possiamo stare abbastanza sereni che i nostri dati, le informazioni, le rubriche, i social, foto, filmati ecc… non andranno persi.

Inoltre, queste App diventano sempre più facili da utilizzare quindi, non richiedono particolari competenze specifiche.

Però, non è nemmeno escluso che uno possa trovarsi anche disorientato e timoroso di perdere tutti i suoi dati accumulati nel tempo quindi, continua a leggere!

 

Come funzionano le App di clonazione e salvataggio

Innanzitutto, queste App di clonazione, o switch, sono molto simili fra loro e quello che le distingue, spesso è quasi esclusivamente nella presentazione grafica e in qualche dettaglio operativo.

Ma in sostanza, mettono in contatto, via cavetto o via Wi-Fi o via Bluetooth, lo smartphone vecchio con quello nuovo quindi, fatta qualche scelta, non obbligatoria, su cosa si vuole copiare e cosa no, pensano a tutto loro, in piena autonomia.

Un’altra caratteristica di queste Applicazioni, è quella di funzionare bene anche su smartphone di costruttori (marche/brand) diversi.

Ad esempio, l’App HUAWEI Phone Clone può essere utilizzata anche su smartphone di marche differenti.

Lo stesso vale per l’App Smart Switch Mobile di Samsung.

Ma siccome, praticamente ogni costruttore ha la sua App, allora è meglio utilizzare quella.

Questo vale anche se hai la necessità di copiare da un vecchio Huawei ad un nuovo Samsung o altra marca, e viceversa.

Non è necessario che siano entrambi della stessa marca.

Quindi, come vedi, i tuoi dati sono al sicuro.

In ogni caso, ti consiglio sempre, prima di iniziare l’attività, di fare un backup completo dei dati del tuo smartphone su uno spazio cloud.

Se hai un account Windows o Google, hai anche a disposizione, gratuitamente, uno spazio cloud che ti viene messo a disposizione da Microsoft – Microsoft OneDrive – e da Google – Google Drive -.

Siccome però, questo non è l’argomento principale del quale stiamo parlando adesso, ti invito a seguirmi, perchè nei prossimi giorni ne parlerò dettagliatamente in un post specifico.

 

Come si fa

L’operatività è semplice e siccome le App di clonazione hanno tutte un funzionamento più o meno simile, vedremo quella di Smart Switch Mobile, di Samsung.

Come al solito, utilizzerò qualche immagine per spiegarmi al meglio.

In questo caso, le immagini sono tratte direttamente dalla App su Google Play Store.

 

Samsung Smart Switch Mobile - App su Google Play
immagine 1

 

Immagine 1 – Prendi lo smartphone nuovo, collegati con Google Play Store, cerca e installa Samsung Smart Switch Mobile.

Fai la stessa cosa con lo smartphone vecchio; quello con i dati da trasferire sul nuovo smartphone.


Samsung Smart Switch Mobile - App su Google Play
immagine 3

Immagine 2 – Adesso, avvia Samsung Smart Switch Mobile sullo smartphone vecchio e nella prima schermata seleziona “Invia i dati“.

Fai la stessa cosa con lo smartphone nuovo. Avvia l’App e nella prima schermata seleziona “Ricevi dati“.


Samsung Smart Switch Mobile - App su Google Play
immagine 3

Immagine 3 – In questo passagio devi scegliere se vuoi utilizzare in cavetto o la connessione Wi-Fi.

Anche se l’immagine successiva mostrerà la connessione con il cavetto, personalmente ti consiglio il Wi-Fi perchè più pratico.

Ovviamente, se hai il cavetto, è consigliabile utilizzare quello perchè la connessione è più sicura, ma anche il Wi-Fi funziona bene.

Ricordati di tenere sempre i due smartphone molto vicini, a non più di 20 centimetri di distanza.


Samsung Smart Switch Mobile - App su Google Play
immagine 4

Immagine 4 – in questo esempio, l’immagine mostra come connettere i due smartphone, quello vecchio e quello nuovo, con un cavetto, ma come ti dicevo prima, puoi benissimo utilizzare il Wi-Fi. Tieni i due smartphone molto vicini.


Samsung Smart Switch Mobile - App su Google Play
immagine 5

Immagine 5 – in questo penultimo passaggio, la procedura ti fa vedere tutto quello che copierà, dallo smartphone vecchio a quello nuovo.

L’unico controllo che ti posso consigliare di fare è quello relativo alla espansione di memoria.

Se hai una memoria SSD di espansione, installata nel vecchio smartphone, la procedura ti propone di copiarne il contenuto nello smartphone nuovo; nella memoria interna del telefono.

Questo, può essere importante se il tuo nuovo smartphone non supporta le espansioni di memoria tramite SSD e se tu desideri avere sul tuo nuovo smartphone anche il contenuto della memoria SSD.

Se invece il tuo nuovo smartphone supporta le espansioni di memoria SSD, la cosa migliore da fare è, spostare la SSD dal vecchio telefono a quello nuovo.

Togli la scheda SSD dal vecchio telefono prima di iniziare il trasferimento dei dati e inseriscila nel nuovo telefono dopo il trasferimento dei dati.

Fai questa operazione con gli smartphone spenti.

A questo punto, con l’apposito pulsante, che però non si vede nell’immagine, puoi avviare il trasferimento, la clonazione del tuo vecchio smartphone su quello nuovo.

Verranno trasferite anche tutte le App con la loro configurazione e le eventuali UserID e Password.


Samsung Smart Switch Mobile - App su Google Play
immagine 6

Immagine 6 – Qui, puoi vedere il processo di copia che si sta svolgendo.

Alla fine, riceverai un messaggio che ti informerà che tutto è andato bene e che adesso puoi iniziare ad utilizzare il tuo nuovo smartphone.


 

Nota finale

Questa App, o altre simili, le puoi utilizzare anche per clonare il tuo vecchio iPhone su un nuovo smartphone Android.

In un caso come questo però, il mio consiglio è quello di leggere bene le specifiche tecniche e le istruzioni della App che pensi di utilizzare, verificando che non ci siano controindicazioni.

 

Buon lavoro!

La tecnologia e il viaggio, due facce della stessa medaglia: la scoperta

Share