Telegram chiamate e videochiamate

Come fare chiamate e videochiamate con Telegram

All’inizio di Telegram non erano disponibili le chiamate e le videochiamate, ma da qualche tempo sono state introdotte quindi, vediamo come utilizzarle.

A parte qualche differenza grafica e qualche tap in più o in meno rispetto a WhatsApp, anche con Telegram sono possibili chiamate e videochiamate alla singola persona, o chat, e alle chat di gruppo. Ci sono poi alcune specificità proprie di Telegram che vedremo  adesso.

Impostare le regole delle chiamate e videochiamate

Diciamo subito che, se vuoi chiamare o videochiamare un tuo contatto su Telegram, il tuo contatto deve aver abilitato le chiamate vocali e non ti deve avere bloccato. L’opzione rientra nella configurazione della Privacy di ogni utente di Telegram. Ognuno di noi può decidere se ricevere o meno chiamate e/o videochiamate e può anche decidere se riceverle da chiunque o bloccare qualcuno. Questa è una ottima potenzialità.

Telegram chiamate e videochiamate - telegram menu principale Telegram chiamate e videochiamate - telegram privacy e sicurezza Telegram chiamate e videochiamate - telegram chiamate

Per verificare e configurare questa opzione: fai tap sul Menu numero uno quindi, fai tap su Privacy e sicurezza numero due quindi, fai tap su Chiamate numero tre


 

Telegram chiamate e videochiamate - telegram chiamate chi puo chiamare e esclusioni

In questa schermata, puoi scegliere chi ti può chiamare fra: TuttiI miei contattiNessuno. Con Aggiungi eccezioni puoi creare un elenco di contatti dai quali non vuoi ricevere chiamate e videochiamate. Devi fare tap su Aggiungi utenti e selezionarli nella tua lista contatti di Telegram.

Utilizza Usa Peer to peer con tutti i tuoi contatti per avere chiamate e videochiamate con la tecnologia sicura del Punto a Punto.

Chiamare e videochiamare un contatto

A differenza di WhatsApp, Telegram non ha le due icone della chiamata telefonica e della videochiamata sempre visibili quindi, devi operare in un altro modo, comunque sempre abbastanza pratico.

Telegram chiamate e videochiamate - telegram chiamata videochiamata vocale seleziona contatto menu di contatto

Selezioni prima il contatto che vuoi chiamare o videochiamare quindi, tap sul menu del contatto numero uno

 

Telegram chiamate e videochiamate - telegram chiamata o videochiamata vocale

Ora, come vedi, puoi scegliere se chiamare numero uno o videochiamare numero due il tuo contatto.

Una volta in conversazione, puoi disattivare momentaneamente l’audio e se sei in videochiamata puoi agire sulla fotocamera cambiando anche l’orientamento, capovolgendo l’inquadratura o bloccando la ripresa della telecamera.

Ovviamente, avrai sempre a disposizione il pulsante per terminare la chiamata.

Chiamate di gruppo

Con Telegram puoi fare chiamate di gruppo, ma devi innanzitutto costituire il gruppo, inserendovi le persone che vuoi coinvolgere.

Fatto questo, puoi iniziare la chiamata, che però non sarà una audio conferenza, come potresti pensare.

In realtà, tu puoi parlare al gruppo per mezzo di messaggi vocali che gli altri possono ascoltare e possono anche decidere di risponderti allo stesso modo.

Praticamente, si tratta di uno scambio di messaggi vocali fra il gruppo.

Però, tu che hai costituito il gruppo e hai avviato la chiamata, puoi scegliere se utilizzare la modalità: solo Amministratore. Così facendo, gli altri potranno solo ascoltarti.

Può essere utile se vuoi passare, in modo uniforme e contemporaneo, informazioni ad un gruppo di persone. E’ una modalità spesso utilizzata in ambito lavorativo, ma non solo.

Conclusioni

Come vedi, anche Telegram si presta benissimo, e a volte anche meglio di altre App, a tenere i contatti con i tuoi amici, parenti, colleghi ecc..

Telegram è sicuro, perchè utilizza la criptazione di tutti i tipi di dati, sia scritti che vocali che video.

Telegram ha garantito, fin dalla sua nascita, di voler rispettare pienamente la privacy dei suoi utilizzatori e non ha mai richiesto di aderire, pena l’estromissione, a norme e regolamenti che prevedessero una qualsiasi forma di manipolazione dei dati personali.

Per questo, e per tutto quanto ho cercato di raccontare anche in miei precedenti post che puoi trovare su OneSoftware, Telegram, per il momento almeno, sembra avere tutte le carte in regola per proporsi come valida alternativa ad altre soluzioni più note ed utilizzate.

Anche se, dopo averlo installato sul tuo smartphone sono quasi certo che rimarrai sorpreso di trovare tanti tuoi contatti già presenti e attivi su Telegram.

Come sempre, puoi rimanere aggiornato sui nuovi articoli pubblicati iscrivendoti alla Newsletter di OneSoftware (piergiorgiopedrazzi.it)

Buon lavoro!

85 / 100

La tecnologia e il viaggio, due facce della stessa medaglia: la scoperta

Share