Thunderbird come filtrare le email in arrivo

Thunderbird, come filtrare le email in arrivo con un filtro personalizzato che elimina automaticamente lo spam

thunderbird filtra automaticamente lo spam
thunderbird filtra automaticamente lo spam

Non so se capita anche a te, ma io ricevo quotidianamente decine, se non centinaia, di email di ogni genere.

La stragrande maggioranza è pubblicità non richiesta o vera e propria spazzatura.

Ormai non è più un segreto per nessuno che c’è chi rastrella nel web indirizzi email per rivenderli a chi fa email marketing aggressivo.

E così, arrivano decine, centinaia di email che regolarmente tutti noi cestiniamo.

Ma questa attività di pulizia è lunga, noiosa o addirittura irritante e a nulla vale cancellarsi con il solito link che normalmente si trova in fondo alla email, scritto con caratteri piccolissimi.

Anzi, a volte è addirittura controproducente cancellarsi perchè, così facendo, confermiamo agli spammer che il nostro indirizzo email esiste ed è attivo.

Quindi, come fare?

Una possibile soluzione

Se, come ti ho mostrato in questo post che ho scritto qualche tempo fa, oppure in quest’altro post, tu stai usando il gestore di posta elettronica Thunderbird di Mozilla Foundation, allora hai la possibilità di crearti un filtro personalizzato ed automatico che, ad esempio, può spostarti tutto lo spam, in tempo reale, mentre lo ricevi, direttamente nella cartella della posta indesiderata o addirittura nel cestino.

In questo modo, ti rimangono da leggere solo le email che meritano e che tu vuoi ricevere mentre, per le altre, per lo spam, per tutte quelle email che ti pubblicizzano le cose più assurde o che tentanto di fare phishing o peggio, per tutte queste email il loro destino è il cestino.

Poi, con calma, quando avrai un po’ di tempo, potrai anche decidere di guardare nel cestino cosa c’è oppure, potrai sbarazzartene con un semplice “svuota cestino“.

Vediamo come si fa

Una delle tante funzioni/opzioni che Thunderbird mette a disposizione è proprio la creazione di un filtro personalizzato per la posta.

Questo filtro, può funzionare automaticamente ogni volta che ricevi dei messaggi di posta, anche se la ricezione avviene con una cadenza programmata.

Se, vuoi però, puoi anche lanciarlo manualmente per una pulizia non programmata.

Durante il suo funzionamento automatico, le email vengono ricevute, controllate dal filtro personalizzato e smistate in base alle tue scelte ovvero: o vanno nella posta ricevuta per essere lette oppure, vanno nel Cestino o nella Posta indesiderata, o nello Spam, dove hai deciso tu.

Il filtro, inoltre, lo puoi continuamente implementare, modificare, controllare per affinarlo e renderlo sempre più efficace.

 

thunderbird filtra messaggi di posta elettronica
thunderbird filtra messaggi di posta elettronica

Per realizzare un filtro personalizzato, iniziamo dal Menu principale 

1 – Strumenti

2 – Filtri messaggi


 

thunderbird filtra messaggi di posta elettronica
thunderbird filtra messaggi di posta elettronica

Nella finestra che si apre:

1 – seleziona Cartelle locali, che è il contenitore principale della posta in arrivo

2 – clicca su Nuovo quindi, ancora su Nuovo per creare un filtro nuovo


 

thunderbird filtra messaggi di posta elettronica
thunderbird filtra messaggi di posta elettronica

1 – assegna un nome chiaro al tuo nuovo filtro

2 – seleziona quando vuoi che venga applicato il filtro ovvero, durante lo scarico della posta oppure manualmente. Se selezioni entrambe le opzioni potrai avere entrambe le possibilità. Se credi, puoi selezionare anche altre opzioni. L’una non esclude l’altra

3 – qui devi stabilire quando vuoi che venga applicato il filtro. Con Prima del controllo indesiderata ti assicuri che i messaggi di posta vengano controllati e smistati dal tuo filtro prima di qualsiasi altro intervento di Thunderbird

4 – con Soddisfano anche una sola condizione, ti assicuri che, qualsiasi condizione tu abbia impostato farà scattare il filtro e la email verrà scartata

5 – scegli in quale cartella vuoi che il filtro mandi le email indesiderate 

Conferma con OK


 

thunderbird filtra messaggi di posta elettronica
thunderbird filtra messaggi di posta elettronica

1 – con il pulsante + aggiungi una condizione di filtraggio. Ne puoi aggiungere quante ne vuoi, quante te ne servono. Se, ad esempio, ricevi delle email indesiderate da diversi mittenti, puoi aggiungere una riga per ogni mittente. Non costruire condizioni troppo dettagliate perchè molto spam viene inviato cambiando continuamente piccoli dettagli del mittente. Es. mitt1@pubblicitaspam.xyz, mitt2@pubblicitaspam.xyz ecc… In casi come questi, la condizione potrebbe essere la prima in alto che vedi al punto 2 ovvero: il Mittente contiene @pubblicitaspam.xyz oppure @pubblicitaspam così, se cambia la prima parta dell’indirizzo del mittente il filtro riesce comunque ad intercettarlo

2 – ogni riga contiene una condizione diversa, per riuscire ad intercettare quante più email spam possibile. Come vedi, puoi selezionare il contenuto del Mittente, dell’Oggetto, del Corpo e di altri dettagli di ogni singola email, di ogni singolo spammer

3 – la condizione che hai individuato come utile da applicare. Non temere! Puoi sempre modificare o cancellare ogni singola condizione

Con OK confermi il tuo nuovo filtro.

Come ho detto, potrai tornare a modificarlo o a cancellarlo o a disattivarlo quando vorrai.


 

thunderbird filtra messaggi di posta elettronica
thunderbird filtra messaggi di posta elettronica

1 – una volta salvato, sarà visibile con il nome che gli hai dato

2 – potrai attivarlo o disattivarlo

3 – potrai Modificarlo o Eliminarlo

4 – e potrai eseguirlo manualmente quando vorrai.

Ovviamente, il filtro attivo funzionerà automaticamente su tutta la posta ricevuta, in qualsiasi momento.

 

Conclusioni

Thunderbird ti mette a disposizione la possibilità di costruirti dei filtri personalizzati da applicare alla posta in arrivo, o su quella arrivata in precedenza.

Ad esempio, puoi costruirti un filtro da tenere sempre attivo per gestire lo spam oppure, puoi realizzare un filtro da utilizzare una volta soltanto, su tutta la posta arrivata, per eseguire una attività lunga e noiosa quale, spostare tutti i messaggi che soddisfano una o più condizioni in una cartella personalizzata, per organizzare in modo efficiente la tua posta.

Le possibilità d’impiego sono numerose e potrai sperimentarle ogni volta che ne avrai necessità.

 

Come sempre, puoi lasciare un commento, anche per chiedere chiarimenti agli altri lettori di OneSoftware e, se vuoi essere sempre aggiornato sui nuovi articoli pubblicati, iscriviti alla Newsletter.

 

Buon lavoro!

La tecnologia e il viaggio, due facce della stessa medaglia: la scoperta

Share