Thunderbird – per gestire le caselle di posta elettronica senza aprire tante finestre sul browser

Thunderbird, un programma gratuito, semplice, completo e potente per gestire i tuoi account di Posta Elettronica

Thunderbird gestione posta elettronica

Sia che tu abbia un solo indirizzo di posta elettronica, sia che tu ne abbia tanti, non è certamente comodo gestirli aprendo ogni volta il browser e andando sul portale del tuo o dei tuoi Provider.

E poi, la gestione diretta sul portale del Provider ha dei limiti, sia di spazio che di organizzazione dei messaggi.

Da tanti anni ormai, molte società, fra le quali: Microsoft e Mozilla Foundation, la stessa di Firefox ed altri software liberi, hanno realizzato dei programmi per la gestione completa della Posta Elettronica.

 

Microsoft Outlook

Tutti, o quasi, conoscono Microsoft Outlook.

Microsoft Outlook consente di gestire, con un unico programma, tutte le tue “caselle” di posta elettronica, ma non solo.

Con il Calendario, puoi creare appuntamenti ed eventi, organizzare riunioni, visualizzare le pianificazioni di gruppo e  altre cose interessanti.

Ma come sappiamo bene, i prodotti Microsoft normalmente hanno un costo il quale, a volte, è abbastanza rilevante.

Io, come sempre, cerco di proporre, quando ci sono, alternative valide e gratuite o che, al massimo, richiedano una donazione per sostenere il progetto e gli sviluppatori.

 

Mozilla Thunderbird

Una alternativa ad Outlook, facile, efficace, potente, sicura e gratuita  è sicuramente Mozilla Thunderbird.

Le sue potenzialità sono tante quindi, le analizzeremo in più post, per facilitarne la comprensione e la realizzazione.

Iniziamo ad elencare le principali poi, scenderemo nei dettagli:

  • Procedura guidata per la facile creazione degli account ovvero, degli indirizzi di posta elettronica
  • Gestione integrata, a portata di clic, della Rubrica degli indirizzi di posta elettronica
  • Organizzazione della navigazione a schede, come nei migliori browser web
  • Barra degli strumenti di Filtro rapido
  • Interfaccia di Ricerca
  • Archiviazione dei messaggi
  • Registro attività
  • Calendario Eventi e Attività
  • Gestione Chat personalizzate
  • Feed – Blog e Feed delle News
  • Personalizzazione dell’aspetto
  • Utilizzo dei Componenti aggiuntivi per potenziare l’uso e la gestione

Queste, come ho detto, sono le principali caratteristiche e potenzialità di Thunderbird, ma ce ne sono anche altre che contribuiscono a rendere questo programma uno strumento completo e personalizzabile, adatto sia per il singolo privato, che per l’ufficio e l’attività professionale.

 

Scaricare e Installare

A questo punto, non resta che scaricare l’ultima Versione Ufficiale di Thunderbird e installarla.

Niente paura!

Entrambe le attività sono molto semplici e si eseguono come tante altre, in ambiente Windows.

QUESTO è il link per scaricare sul tuo hard disk il programma eseguibile per l’installazione.

Clicca sul Pulsante    Download gratuito   

Finito il Download, vai nella cartella dove si trova il file e avvialo con il solito doppio clic.

Segui la procedura, dando le autorizzazioni richieste, e il tuo nuovo gestore di posta elettronica sarà pronto per essere utilizzato.

 

Installare il primo account di posta elettronica

Normalmente, nella fase di prima installazione Thunderbird chiede di configurare il primo account di posta, solitamente il principale, quello più importante con il quale effettuare anche tutte le spedizioni successive, da utilizzare per iniziare a lavorare.

La procedura di configurazione degli account di posta elettronica, è stata resa completamente automatica.

Se non si creano particolari intoppi e non sorgono altrettanto particolari problemi, tutti i parametri necessari vengono compilati automaticamente da Thunderbird.

A te, resterà solo il compito di inserire un nome identificativo per la casella di posta, il tuo indirizzo di posta (Es. miaposta@nomeprovider.com ), la password per l’indirizzo di posta che stai configurando.

 

Configurare gli indirizzi di posta successivi al primo

Se tutto procede regolarmente, durante la fase di installazione Thunderbird ti chiederà di installare il tuo primo indirizzo di posta elettronica.

Normalmente, installerai quello principale, quello con il quale farai anche il maggior numero, o la totalità, degli invii di posta elettronica.

Questo indirizzo, solitamente e per convenzione, viene creato con il Provider che ti fornisce anche la connessione a Internet.

Adesso, avrai probabilmente bisogno di configurare anche altri indirizzi di posta elettronica che tu hai.

Questa operazione, semplice come la precedente, la dovrai fare e ripetere singolarmente per ogni tuo indirizzo di posta elettronica.

Le immagini che vedi sotto, parlano da sole, tanto è facile l’operazione.

Tieni presente che, se per un qualche motivo una o più configurazioni automatiche non dovesse andare a buon fine, allora dovrai andare sul portale del tuo Provider di posta elettronica, prenderti nota dei dati di configurazione (POP, IMAP, SMTP ecc…) ed inserirli manualmente.

L’operazione dovrai farla una volta sola, in questa fase di creazione/configurazione, dopo di chè non dovrai più ripeterla; a meno chè il tuo Provider non cambi qualche parametro (molto difficile!!!).

 

Primo passo

Thunderbird-Windows-impostazioni-account
Thunderbird-Windows-impostazioni-account – Primo passo

 

Secondo passo

Thunderbird-Windows-impostazioni-account
Thunderbird-Windows-impostazioni-account – Secondo passo

 

Terzo passo

Thunderbird-Windows-impostazioni-account
Thunderbird-Windows-impostazioni-account – Terzo passo

P.S. In “Ricorda password” dovrai tenere la casella spuntata, altrimenti ogni volta che andrai a scaricare la tua posta ti verrà chiesta la password.

 

Nei prossimi post, vedremo:

  • come configurare i dettagli particolari per ogni account di posta
  • come organizzare l’archiviazione della posta creando cartelle personalizzate e facendo in modo che i messaggi ricevuti vadano automaticamente a sistemarsi in queste cartelle
  • come creare regole di filtraggio, provvisorie o permanenti, dei messaggi ricevuti
  • come gestire la Rubrica dei mittenti e dei destinatari
  • come utilizzare i componenti aggiuntivi per migliorare l’interfaccia e potenziare le funzionalità di lavoro
  • come attivare e utilizzare il Calendario Eventi e Attività
  • Come creare e gestire una Chat
  • e tanto altro….

 

Buon lavoro!

La tecnologia e il viaggio, due facce della stessa medaglia: la scoperta

Share